KiCad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
KiCad
Logo di KiCad
Screenshot di KiCad
Visione 3D di un PCB dal programma PCBnew
Sviluppatore Jean-Pierre Charras, Dick Hollenbeck e altri membri della community
Ultima versione BZR-4022 (7 luglio 2013)
Sistema operativo Linux
Mac OS X
Microsoft Windows
Linguaggio C++
Genere Electronic design automation
Licenza GPL
(Licenza libera)
Sito web kicad-pcb.org
EESchema, l'editor di schemi elettrici.

KiCad è una suite open source di software Electronic Design Automation (EDA) per il disegno di schemi elettrici e circuiti stampati (PCB). Ha un ambiente di sviluppo integrato (IDE) con editor di schematici, generazione della distinta base, sbroglio circuitale del PCB e visualizzatore di file Gerber. KiCad è sviluppato da Jean-Pierre Charras.

Parti[modifica | modifica sorgente]

KiCad è organizzato in cinque parti principali:

  • kicad - il project manager.
  • eeschema - l'editor di schematici.
  • cvpcb - gestione della libreria di footprints.
  • pcbnew - il programma per lo sbroglio PCB con visualizzatore 3D.
  • gerbview - il visualizzatore Gerber (layout del fotoplotter).

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Rispetto ad altre alternative open source KiCad permette la gestione di tutte le fasi di lavoro con la stessa interfaccia: disegno circuitale, sbroglio PCB, generazione Gerber, visualizzazione ed editing delle librerie. KiCad è cross-platform, multipiattaforma scritto con wxWidgets per essere eseguito su FreeBSD, Linux, Microsoft Windows e Mac OS X.

Sono disponibili librerie con componenti tipicamente usati di vari costruttori e, tramite l'editor di librerie integrato, è possibile crearne di propri. Sono inoltre disponibili strumenti di conversione per librerie provenienti da altri software EDA, come ad esempio Eagle. I file sono in formato testo e ben documentati, che ne facilita la manutenzione tramite CVS o Subversion e per creare script di generazione automatica di componenti. Le lingue attualmente disponibili includono inglese, francese, finlandese, spagnolo, portoghese, italiano, tedesco, greco, sloveno, ungherese, polacco, ceco, russo, coreano, cinese, catalano, olandese e giapponese.

La visualizzazione 3D dei PCB è realizzata tramite Wings3D, un software di modellazione tridimensionale libero e open-source.

Kicad include alcuni strumenti di base per effettuare l'autorouting; in alternativa, è possibile sfruttare software di terze parti come FreeRouting, un'applicazione Java gratuita: in questo caso, sarà necessario esportare lo schematico in formato Specctra DSN e caricarlo in Freerouting. Una volta completata l'elaborazione, il risultato andrà salvato e ricaricato direttamente in pcbnew.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Progetti[modifica | modifica sorgente]

software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di software libero