ME10

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
ME10
Sviluppatore Hewlett Packard
Data prima versione 1986
Sistema operativo Unix-like
Microsoft Windows
Genere CAD

ME10 è un programma CAD bidimensionale sviluppato da Hewlett Packard in Germania nel 1986 su sistema operativo Unix. Il suo utilizzo è dedicato esclusivamente al disegno ingegneristico, in particolare meccanico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Hewlett Packard MDD (Mechanical Design Division) lo sviluppò e il primo prodotto sviluppato utilizzando ME10 fu la stampante HP DeskJet presso la sede di HP di Vancouver.[1] La divisione MDD si separò dal gruppo HP nel 1996 dando vita CoCreate Software GmbH. Nell'anno 2000 con l'aiuto di investitori un management buyout, venne rifondata; raggiunse i 450 dipendenti in 30 paesi nel mondo. Una proprietà caratteristica di questo sistema è la gestione del disegno tramite la struttura a componenti del modello. Questa struttura ad albero fu un'innovazione che ora è presente su tutti i CAD moderni. Nel 1995 HP rilascia una versione tridimensionale, SolidDesigner, che continua a mantenere ME10 come applicazione indipendente. Con la diffusione di Windows, a fine anni '90 venne offerta anche la versione per tale sistema operativo, divenuto lo standard principale, oltre a una versione per Linux.

PTC[modifica | modifica wikitesto]

Si sviluppa fino a entrare nell'universo Pro/ENGINEER dove attualmente rappresenta la modellazione 3D non parametrica del sistema CAD Creo. Nel 2010 ME10 diventa parte di PTC, per il disegno bidimensionale meccanico e elettrico. Il prodotto venne rinominato in Creo Elements/Direct Drafting (il 3D Creo Elements/Direct Modeling). Creo Elements/Direct Drafting è uno dei più diffusi sistemi CAD bidimensionali in Europa, Germania e Italia in particolare. Così come il modellatore tridimensionale Creo Elements/Direct Modeling o Creo Elements/Direct, CoCreate.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (HP Journal Reference)