VectorWorks

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Vectorworks
Sviluppatore Nemetschek Vectorworks, Inc.
Ultima versione 2014 (17 settembre, 2013)
Sistema operativo Mac OS X
Microsoft Windows
Genere CAD
Licenza EULA
(Licenza chiusa)
Sito web www.vectorworks.net

Vectorworks è un software computer-aided design (CAD) sviluppato da Nemetschek Vectorworks, Inc. (USA) destinato alla progettazione BIM (Building Information Modeling), al disegno tecnico ed alla modellazione 3D.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Vectorworks è un pacchetto software di tipo CAD che dispone di un sofisticato ambiente di disegno 2D ed un ambiente di modellazione 3D integrati, che permettono di creare, presentare e produrre i propri progetti. Lo Schedario e il Foglio Elettronico integrati permettono di tenere traccia dei costi e dei materiali utilizzati. Vectorworks è in grado di comunicare con altre applicazioni come Archicad, SketchUp e Artlantis Studio, traducendo file DXF/DWG ed importando ed esportando file di diverso formato. Alcuni dei formati supportati da Vectorworks sono SketchUp, 3DS, Shapefile/SHP, JPG, TIF, EPS, GIF, e BMP. I formati IGS, SAT, e STL consentono agli utenti di spedire modelli Vectorworks alle stampanti 3D ed alle macchine a prototipazione rapida.

Vectorworks fornisce funzionalità per il tracciamento automatico dei dati, consentendo agli utenti di generale piante, prospetti, rapporti e liste di materiali basate sulle informazioni contenute nel progetto. Capacità grafiche avanzate, consentono agli utenti di creare presentazioni destinate ai clienti. Vectorworks offre agli utenti la capacità di controllare il peso delle linee come la possibilità di aggiungere colori, riempimenti, tratteggi vettoriali, sfumature di colore e texture. La tecnologia di rendering con stile sketch permette agli utenti di sostituire alle linee rette delle linee sketch che assomigliano a tratti fatti a mano e fanno assomigliare i progetti a delle illustrazioni.

Per poter accedere a delle capacità più avanzate di rendering 3D, è disponibile il Modulo Renderworks. Renderworks è integrato con Vectorworks per fornire effetti sia realistici che artistici. Alcune delle tecnologie integrate in Renderworks includono raytracing, global illumination, rendering non fotorealistico (Sketch & Toon), illuminazione volumetrica, luce fisica, luce area, una libreria contenente centinaia texture, mappatura delle texture avanzata, immagini di sfondo, effetti atmosferici ed il supporto per QuickTime VR. Dalla versione 2011, il Modulo Renderworks è basato sul sistema di rendering Maxon Cinema 4D: una struttura matematica in grado di gestire operazioni multi-threaded a 64-bit in modo estremamente efficiente e che offre un incremento di velocità sostanzialmente lineare in relazione al numero totale di core utilizzabili. Grazie a questa integrazione è inoltre possibile esportare direttamente il progetto da Vectorworks in Cinema 4D.

Il software viene fornito sia per Macintosh che per Windows.

Vectorworks contiene anche un linguaggio di scripting denominato VectorScript che permette agli utenti di creare degli strumenti personalizzati. VectorScript è un linguaggio di programmazione leggero che sintatticamente assomiglia al Pascal, incorporando molti dei costrutti di programmazione propri di quel linguaggio. VectorScript è un "superset" del linguaggio Pascal, che estende le capacità del Pascal base con un numero di API (application programming interface) che consentono l'accesso alle caratteristiche ed alle funzionalità del motore CAD di Vectorworks. Dalla versione 2014 è inoltre possibile utilizzare direttamente script realizzati tramite il linguaggio Python 3.

La linea di prodotti Vectorworks include:

  • Vectorworks Fundamentals (Basic nell'edizione italiana)
  • Vectorworks Architect
  • Vectorworks Landmark
  • Vectorworks Machine Design (non più commercializzato dalla versione 2011)
  • Vectorworks Spotlight
  • Vectorworks Designer

Vectorworks Fundamentals (Basic nell'edizione italiana)

Vectorworks Fundamentals è un programma CAD professionale. Diversamente dai programmi CAD “lite”, Vectorworks permette di andare oltre il 2D. Oltre alla precisione dell'ambiente di disegno, Vectorworks dispone anche di potenti strumenti di modellazione 3D che permettono di creare, presentare e produrre i propri progetti. Lo Schedario e il Foglio Elettronico integrati permettono di tenere traccia dei costi e dei materiali utilizzati.

Vectorworks Architect

Vectorworks Architect è la soluzione completa espressamente realizzata per la progettazione architettonica, il design e l’arredo d’interni. Grazie alle superiori capacità di gestione del disegno 2D, della modellazione 3D architettonica e delle funzionalità professionali espressamente concepite per i gruppi di lavoro, Vectorworks Architect intercetta e soddisfa le esigenze peculiari di quanti si occupano anzitutto di edilizia, architettura e restauro. Gli strumenti di Vectorworks Architect le permettono di disegnare, modellare, analizzare e illustrare le proposte senza “uscire” dalla struttura BIM. Grazie alla potenza del kernel geometrico di modellazione Parasolid sviluppato da Siemens PLM Software, Vectorworks Architect è in grado di gestire tutte le fasi BIM grazie alle sue funzioni evolute di design e di presentazione, basate sul più avanzato core di modellazione 3D oggi esistente. Vectorworks Architect è dunque un prodotto consolidato nel panorama delle soluzioni BIM: nessun’altra applicazione analoga offre l’intero range di capacità di design integrate nel nostro software o dispone di una interfaccia di utilizzo così semplice e immediata. Benché vi siano competitor che forniscono singoli strumenti di alto livello (in ambiti specifici o particolari del processo progettuale), questi risultano perlopiù di impiego complesso e si concentrano piuttosto sulla concezione del modello o sullo sviluppo del progetto. La nostra soluzione offre al contrario un sistema unitario ed integrato, fruibile lungo l’intero flusso documentale e informativo del progetto, per cui diventa possibile attingere a un’unica applicazione per realizzare quello che ci si propone – con considerevole ottimizzazione dei fattori di tempo e costi.

Vectorworks Landmark

Vectorworks Landmark dispone di funzioni di disegno 2D sofisticato, modellazione 3D, strumenti per il design del territorio che rendono semplice creare, analizzare e presentare i progetti. Grazie alle superiori capacità di gestione del disegno 2D, alle funzioni professionali pensate per i gruppi di lavoro, alla possibilità di gestire i dati cartografici in formato GIS, all’evoluto modulo di Plant Manager, alla capacità di esportare in formato PDF originale, Vectorworks Landmark costituisce la scelta ideale per chi si occupa di cartografia, di urbanistica, di arredo del verde e di gestione del territorio.

Vectorworks Machine Design

Vectorworks Machine Design è stato specificatamente realizzato per disegnatori, progettisti e costruttori che necessitano di uno strumento facile da imparare e da usare per creare tavole sofisticate e visualizzare i loro modelli in 3D. Con Vectorworks Machine Design è possibile: disegnare con componenti meccanici 2D/3D parametrici, realizzare disegni estremamente precisi grazie ai sofisticati strumenti di disegno, disegnare in 3D con superfici NURBS flessibili e con strumenti di modellazione solida, creare con facilità elenchi di costi dei materiali e liste delle parti, disegnare grazie all'aiuto di strumenti di analisi integrati. Non più commercializzato dalla versione 2011.

Vectorworks Spotlight

Vectorworks Spotlight unisce la progettazione 2D con la modellazione 3D con progettazione avanzati della illuminazione e con gli strumenti di produzione. Spotlight consente ai progettisti della luce, a chi si occupa delle scenografie, agli art director e più in generale ai professionisti della industria dell'intrattenimento di creare set di luci e di posizionare gli elementi di scena sul palco. Di creare repporti automatizzati e pianificare e visualizzare in 3D quanto prodotto. Alcune delle tecnologie che si trovano in Vectorworks Spotlight includono uno strumento di posizionamento delle luci, strumenti per la numerazione automatizzata, strumenti per l'allineamento automatico, produzione automatica del posizionamento delle luci, luci spot 2D e 3D, ed un esclusivo strumento denominato Timbro Speciale che consente di etichettare gli oggetti inseriti nel progetto. Migliaia di strumenti di illuminazione e di accessori forniti dai produttori più presenti, un oggetto che consente la misura della luce, uno strumento di ricerca e sostituzione, uno strumento di comando per circuiti multipli, un raccoglitore di dati fotometrici, accessori, gestione delle scene ed animazione, capriate e travature, oggetti per la sceneggiaturam uno strumento destinato alla costruzione di platee ed uno contenente 3000 luci gobo. Vectorworks Spotlight supporta Lightwright ed ESP Vision.

Vectorworks Designer

Vectorworks Designer include tutti gli strumenti inclusi nei prodotti della serie Design e le tecnologie incluse ed è rivolto a quei progettisti che sono alla ricerca di prodotti che offrono più possibilità progettuali.

Renderworks

Il Modulo Renderworks si integra in tutti prodotti della serie Vectorworks per offrire sofisticati effetti fotorealistici e di tipo non fotorealistico. A prescindere da quale sia il vostro fine e cioè di dare un taglio artistico o simile al mondo reale, potrete realizzare delle presentazioni accattivanti che vi aiuteranno a far apprezzare i vostri elaborati. Alcune caratteristiche presenti sono: luci area e luci linea, luci volumetriche, indirizzamento della luce semplificato, oggetto camera, compressione delle texture, miglioramenti relativi al drag&drop delle texture e accesso facilitato alle modalità di rendering. Dalla versione 2011, il Modulo Renderworks è basato sul sistema di rendering Maxon Cinema 4D.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Vectorworks è stato originariamente sviluppato con il nome MiniCAD su piattaforma Mac OS. Il produttore è Diehl Graphsoft ora Nemetschek Vectorworks.

Storico dei rilasci[modifica | modifica wikitesto]

Versione Piattaforme Anno di rilascio Caratteristiche chiave
MiniCad 1 Mac 1985 Editor 3D, Rendering superfici nascoste, 27 primitive geometriche, viste prospettiche, Ambiente di editing per rendering
MiniCad 2 Mac 1986 Editor 2D, 15 Lucidi, Supporto PICT, Zoom illimitato, Supporto multi-pagina, Inserimento testo con font Mac, oggetti bitmap, 8 stili linea tratteggiati, libreria simboli, quote
MiniCad 3 Mac 1987 Editing multi-documenti, Rotazione testo, riempimento e penna, snap e griglia visibile, rotazione libera oggetto, strumento doppia linea, taglio/addizione/intersezione superfici, riempimenti, origine spostabile, colore sui lucidi, comando menu taglio
MiniCad 4 Mac 1988 strumento Sorvola, editing di testo a qualsiasi zoom, poligoni a linea doppia, unione doppie linee, nuovi modi di creazione archi, incremento generale della velocità
MiniCad+ 1 Mac 1988 duplicazione in serie, MiniPascal, foglio elettronico integrato, cartella simboli, strumento spline, ambiente di editing integrato 2D/3D, supporto colori 256
MiniCad+ 2 Mac 1989 Traduzione DXF, Export formato EPS, testo completamente rotabile, tratteggio vettoriale, modalità disegno click-click, palette vincoli, strumento specchio, palette strumenti flottante, unione di superfici
MiniCad+ 3 Mac 1991 Cursore Dinamico, database, palette dati, palette righe database in nuovo foglio elettronico, linguaggio query per MiniPascal e fogli elettronici e nuovi strumenti di dimensionamento
MiniCad+ 4 Mac 1993 oggetto Muro, oggetti pavimento e soffitto, strumento percorso, strumento vola attraverso, 3D smart cursor, tolleranza quotature, stili tratteggio utente, generazione sezione, ambiente per oggetti ibrido, barra di modo, barra dei messaggi
MiniCAD 5 Mac 1994 strumento arrotondamento, unità e scala definibili dall’utente, cursore migliorato, oggetto polilinea,inserimento oggetto gruppo, categorie e lucidi illimitati
MiniCAD 6 Mac/Windows 1996 tavolozza informazioni oggetto, fori nei poligoni, esportazione EPSF, traduttore ClarisCAD, palette piano di lavoro, strumento modifica 3D, oggetto punto 3D, modifiche in modalità Fil di Ferro e solido, ambiente sviluppo SDK e plug-in, editor degli schemi, supporto nativo PowerPC, versione per Windows
MiniCAD 7 Mac/Windows 1997 Luce, funzione posizione del sole, rendering a linee nascoste, tratteggio associativo, unione automatica muri, suddivisione muri, calcolatrice all’interno dei box di inserimento dati, quotatura ad unità doppia, oggetto colonna, griglia rotabile, esportazione DWG, esportazione 3DMF
Vectorworks 8 Mac/Windows 1999 annulla/riapplica multiplo, oggetto muro curvo, stili muro, oggetto tetto completo, menu sensibile al contesto, strumenti di suggerimento ed icone aiuto, supporto rendering QuickDraw 3D, Modulo Renderworks
Vectorworks 9, ARCHITECT 9, LANDMARK 9, SPOLIGHT 9 Mac/Windows 2001 introduzione della Industry Series, notazione in virgola mobile, quotatura associativa, vincoli parametrici, oggetto note, curve NURBS, estrusione su percorso, strumento unisci/combina, oggetto plug-in su percorso, estrusione rastremata
Vectorworks 9.5, ARCHITECT 9.5, LANDMARK 9.5, SPOTLIGHT 9.5, MECHANICAL 9.5 Mac/Windows 2002 supporto nativo Mac OS X, 3D Power Pack (non-manifold solids engine, creazione superfici NURBS, bordi arrotondati, forme stampo, unione e taglio superfici, importazione esportazione IGES)
Vectorworks 10, ARCHITECT 10, LANDMARK 10, SPOTLIGHT 10, MECHANICAL 10 Mac/Windows 2002 file batch di traduzione, zoom tramite rotella del mouse, gestione risorse, riempimento tramite sfumatura di colore, campitura con immagine, esportazione STL, motore solido più veloce, strumenti per la pianificazione dello spazio, unione muri, oggetto creazione platee, esportazione DOE-2
Vectorworks 10.5, ARCHITECT 10.5, LANDMARK 10.5, SPOTLIGHT 10.5, MECHANICAL 10.5 Mac/Windows 2003 stampa raster, oggetto protrusione, rotazione su percorso, mappatura perimetrale delle texture per NURBS
Vectorworks 11, ARCHITECT 11, LANDMARK 11, SPOTLIGHT 11, MECHANICAL 11 Mac/Windows 2004 Viewport, aiuto sensibile al contesto, traduzione file SAT, accelerazione OpenGL per 2D, lucidi di presentazione, suddivisione tetto, rendering artistico Renderworks, supporto multi-processore, oggetto pavimentazione, campitura casuale
Vectorworks 11.5, ARCHITECT 11.5, LANDMARK 11.5, SPOTLIGHT 11.5, MECHANICAL 11.5 Mac/Windows 2004 strumento a mano libera migliorato, lista dei font usati di recente, sketch vettoriale
Vectorworks 12, Architect 12, Landmark 12, Spotlight 12, Machine Design 12, Designer 12 Mac/Windows 2005 Viewport Sezione, importazione 3DS, miglioramento formattazione foglio elettronico, oggetto DTM, dialogo Organizzazione, tavolozza Navigazione, supporto file SHP
Vectorworks 12.5, Architect 12.5, Landmark 12.5, Spotlight 12.5, Machine Design 12.5, Designer 12.5 Mac/Windows 2006 supporto Intel Mac (Universal Binary), supporto Windows Vista, viewport sezioni in prospettiva, esportazione Google Earth, importazione file PDF, supporto immagini HDRI, ammorbidimento delle mesh
Vectorworks 2008, Architect 2008, Landmark 2008, Spotlight 2008, Machine Design 2008, Designer 2008 Mac/Windows 2007 Barra Dati dinamica, rotazione della pianta 2D, controllo dell‘opacità e della trasparenza a livello di singolo oggetto, i rettangoli ruotati rimangono rettangoli, ridimensionamento degli oggetti o del progetto rispetto ad un elemento noto, Viewport Lucido Design, Foglio Elettronico con capacità di modifica degli oggetti, Tavolozze Colori illimitate, supporto DXF/DWG 2008/2009 e SketchUp, nuovo design icone
Vectorworks 2009, Architect 2009, Landmark 2009, Spotlight 2009, Machine Design 2009, Designer 2009 Mac/Windows 2008 integrazione del kernel di modellazione Parasolid, indicatore di pre-selezione, selezione evidenziata, rifacimento completo del sistema di snap (cursore dinamico), ingranditore rapido, supporto dell'aggancio agli oggetti PDF inseriti sul disegno, strumento Visibilità, migliorie alla modellazione 3D, importazione/esportazione Parasolid X_T, estesa serie di aperture speciali
Vectorworks 2010, Architect 2010, Landmark 2010, Spotlight 2010, Machine Design 2010, Designer 2010 Mac/Windows 2009 integrazione del sistema D-Cubed – 2D Dimensional Constraint Manager (2D DCM), possibilità di gestire la grafica 2D in modalità 3D, nuove funzioni di gestione dei piani di lavoro 3D, nuovo sistema di quotatura bi-univoca, controllo dei tratteggi associativi, funzioni per la scultura di muri, supporto per DXF/DWG 2010/2011
Vectorworks 2011, Architect 2011, Landmark 2011, Spotlight 2011, Designer 2011 Mac/Windows 2010 integrazione totale tra l'ambiente di disegno 2D e quello di modellazione 3D, strumento Protrusione/Sottrazione (Push/Pull), feedback di selezione della faccia migliorato, Space Planning, nuovo strumento Solaio, nuovi componenti 3D dei muri, teste dei muri, Viewport sezione su Lucidi design, Open Database Connectivity (ODBC), stampa in sequenza di più file, “Perfect Preview” nella modifica dei testi, Stili di Testo, nuovi Simboli scalabili, nuovo sistema di campitura tramite tassellatura, migliorie alle quotature, miglioramenti al Modellatore del Terreno (DTM), nuovo Renderworks basato su engine CINEMA 4D
Vectorworks 2012, Architect 2012, Landmark 2012, Spotlight 2012, Designer 2012 Mac/Windows 2011 Piani dell'edificio, funzionalità di tipo GIS, piano di Lavoro automatico, bordi di intersezione con il rendering in modalità Linee Nascoste, import/export DXF/DWG migliorato, modalità Protusione / Sottrazione per strumenti planari, zoom migliorato, Stili Renderworks, Modalità Raggi X per il disegno 2D, Heliodon, supporto IFC migliorato, colori di sfondo dell’ambiente di disegno personalizzabili a piacere
Vectorworks 2013, Architect 2013, Landmark 2013, Spotlight 2013, Designer 2013 Mac/Windows 2012 Visualizzazione 2D accelerata tramite GPU, VW Plug-in Explorer Documenti (Windows), Stili di tratteggio delle linee, Visualizzazione gerarchica della Categorie, import/export in formato DWF, import/export in formato 3DM per Rhino, Miglioramenti alla proiezione prospettica & Vola attraverso, Volume di sezione, Rettangolo aureo, Sole e Cielo realistico (Modulo Renderworks), DWG/DXF, esportazione in batch dei progetti, Immagini nelle celle del Foglio elettronico, Oggetto auto-Ibrido, Matrice 3D su superficie
Vectorworks 2014, Architect 2014, Landmark 2014, Spotlight 2014, Designer 2014 Mac/Windows 2013 Tecnologia Fast Interactive Display per la resa 3D della scena, ritaglio delle immagini bitmap, riferimenti a file DXF/DWG, scripting con Python 3, Nuovo comando "Pubblica", strumento "Torsione", strumento "Rastrema faccia", Mappatura tramite Displacement, nuova "Quotatura Sezione", Nuovo comando "Gestione Categorie o Lucidi", interfaccia più snella e migliorie varie

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Architosh talks about
  2. Vectorworks localization

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]