Fritzing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fritzing
Logo
Fritzing con la vista breadboard

Fritzing con la vista breadboard
Sviluppatore Interaction Design Lab Potsdam
Ultima versione 0.8.7b (24 gennaio 2014)
Sistema operativo Linux
Mac OS X
Microsoft Windows
Linguaggio C++
Genere Electronic design automation
Licenza GNU GPLv3
(Licenza libera)
Lingua Tedesco, Inglese, Spagnolo, Italiano, Olandese, Cinese
Sito web fritzing.org

Fritzing è un software libero per la progettazione elettronica (EDA) focalizzato sul passaggio da semplici prototipi (basati sulla breadboard) al circuito stampato da inviare alla produzione. È stato sviluppato dall'Interaction Design Lab della Fachhochschule Potsdam (Università di scienze applicate di Potsdam).[1]

Obiettivi[modifica | modifica sorgente]

Fritzing è stato creato nello stesso spirito di Arduino e Processing[2], ossia fare in modo che designer, artisti, hobbisti o ricercatori possano documentare i loro prototipi basati su Arduino e creare i circuiti stampati da fabbricare. Il sito web del progetto favorisce il processo di condivisione dei prototipi in modo tale da abbattere i costi di produzione grazie all'apporto della comunità nella progettazione.

Fritzing può essere visto come uno strumento di Electronic Design Automation rivolto a un'utenza non ingegneristica: la metafora di ingresso è quella dell'ambiente del progettista di prototipi basati sulla breadboard, mentre in uscita non ci sono molte opzioni e ci si concentra sui mezzi di produzione accessibili.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Fritzing possiede la capacità di sbrogliare automaticamente lo schema elettrico e il circuito stampato.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (DE) Thomas Brühlmann, Arduino: Praxiseinstieg, Hüthig Jehle Rehm, 2010, p. 270, ISBN 978-3-8266-5605-7.
  2. ^ (DE) Thomas Gläser, Markus Jaritz and Philipp Sackl, Hardware-Hacking: So baut man einen Tentakel-Roboter für 100 Euro in Der Spiegel, 13 settembre 2009. URL consultato il 14 aprile 2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]