José Tomás Sánchez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
José Tomás Sánchez
cardinale di Santa Romana Chiesa
Coat of arms of Jose Tomas Sanchez.svg
Doce me facere voluntatem tuam
Nato 17 marzo 1920 a Pandan
Ordinato presbitero 12 maggio 1946
Consacrato vescovo 12 maggio 1968 dall'arcivescovo Carmine Rocco
Elevato arcivescovo 12 gennaio 1982
Creato cardinale 28 giugno 1991 da papa Giovanni Paolo II
Deceduto 9 marzo 2012

José Tomás Sánchez (Pandan, 17 marzo 1920San Juan City, 9 marzo 2012) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico filippino.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ricevette l'ordinazione sacerdotale il 12 maggio 1946.

Il 5 febbraio 1968 fu eletto vescovo titolare di Lesvi ed ausiliare di Cáceres. Venne consacrato vescovo il successivo 12 maggio dall'allora nunzio apostolico nelle Filippine Carmine Rocco.

Venne trasferito come coadiutore alla diocesi di Lucena il 13 dicembre 1971; succedette alla medesima sede il 25 settembre 1976.

Il 12 gennaio 1982 fu promosso arcivescovo di Nueva Segovia.

Il 30 ottobre 1985 fu nominato segretario della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli. Il 22 marzo 1986 rinunciò al governo pastorale dell'arcidicoesi di Nueva Segovia.

Dal 1º luglio 1991 al 15 giugno 1996 ricoprì l'ufficio di prefetto della Congregazione per il Clero. Fu nel contempo anche presidente della Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa.

Papa Giovanni Paolo II lo innalzò alla dignità cardinalizia nel concistoro del 28 giugno 1991. Il 17 marzo 2000 uscì dal novero dei cardinali elettori e divenne cardinale non elettore per il compimento degli 80 anni d'età.

Si spense il 9 marzo 2012 all'età di 91 anni al Medical Center di San Juan City, a seguito di scompensi multipli dopo un ricovero di una settimana.

Genealogia episcopale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.
Predecessore Vescovo titolare di Lesvi Successore BishopCoA PioM.svg
Timothy Manning 5 febbraio 1968 - 13 dicembre 1971 Leopoldo Sumaylo Tumulak
Predecessore Vescovo di Lucena Successore BishopCoA PioM.svg
Alfredo Maria Obviar y Aranda 25 settembre 1976 - 12 gennaio 1982 Ruben Profugo
Predecessore Arcivescovo di Nueva Segovia Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Juan Sison 12 gennaio 1982 - 22 marzo 1986 Orlando Beltran Quevedo
Predecessore Segretario della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli Successore Emblem Holy See.svg
Duraisamy Simon Lourdusamy 30 ottobre 1985 - 21 giugno 1991 Josip Uhač
Predecessore Cardinale diacono e presbitero di San Pio V a Villa Carpegna Successore CardinalCoA PioM.svg
Luigi Dadaglio 28 giugno 1991 - 9 marzo 2012
titolo presbiterale pro hac vice dal 26 febbraio 2002
James Michael Harvey
Predecessore Prefetto della Congregazione per il Clero Successore Emblem Holy See.svg
Antonio Innocenti 1º luglio 1991 - 15 giugno 1996 Darío Castrillón Hoyos
Predecessore Presidente della Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa Successore Emblem Holy See.svg
Antonio Innocenti 1º luglio 1991 - 1993 Francesco Marchisano