Arcidiocesi di Nueva Segovia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Nueva Segovia
Archidioecesis Novae Segobiae
Chiesa latina
Vigan cathedral 1.jpg
Diocesi suffraganee
Baguio, Bangued, Laoag
Arcivescovo metropolita Mario Mendoza Peralta
Ausiliari David William Valencia Antonio
Arcivescovi emeriti Edmundo M. Abaya,
Ernesto Antolin Salgado
Sacerdoti 74 di cui 69 secolari e 5 regolari
7.078 battezzati per sacerdote
Religiosi 5 uomini, 162 donne
Abitanti 621.923
Battezzati 523.813 (84,2% del totale)
Superficie 2.570 km² nelle Filippine
Parrocchie 40
Erezione 14 agosto 1595
Rito romano
Indirizzo Vigan City, 2700 Ilocos Sur, Philippines
Sito web www.cbcponline.net
Dati dall'Annuario Pontificio 2005 * *
Chiesa cattolica nelle Filippine

L'arcidiocesi di Nueva Segovia (in latino: Archidioecesis Novae Segobiae) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2004 contava 523.813 battezzati su 621.923 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Mario Mendoza Peralta.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi comprende la provincia filippina di Ilocos Sur.

Sede arcivescovile è la città di Vigan, dove si trova la cattedrale della Conversione di San Paolo apostolo.

Il territorio è suddiviso in 40 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La diocesi di Nueva Segovia fu eretta il 14 agosto 1595, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Manila, di cui originariamente era suffraganea.

Nel 1758 la sede vescovile fu traslata da Nueva Segovia, oggi Lal-lo, a Vigan.

Il 15 luglio 1932 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica di Mountain Provinces (oggi diocesi di Baguio).

Il 29 giugno 1951 la diocesi è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Quo in Philippina di papa Pio XII.

Il 12 giugno 1955, il 5 giugno 1961 e il 19 gennaio 1970 ha ceduto altre porzioni di territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente della prelatura territoriale di Bangued (oggi diocesi) e delle diocesi di Laoag e di San Fernando de La Union.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Miguel de Benavides, O.P † (30 agosto 1595 - 7 ottobre 1602 nominato arcivescovo di Manila)
  • Diego Soria, O.P. † (15 novembre 1602 - 1613 deceduto)
  • Miguel Garcia Serrano, O.S.A. † 3 agosto 1616 - 12 febbraio 1618 nominato arcivescovo di Manila)
  • Juan Rentería † (5 marzo 1618 - 1626 deceduto)
  • Fernando Guerrero, O.S.A. † (17 maggio 1627 - 9 gennaio 1634 nominato arcivescovo di Manila)
  • Diego Francisco Aduarte, O.P. † (23 gennaio 1634 - 1637 deceduto)
  • Fernando Montero Espinosa † (16 luglio 1639 - 5 febbraio 1646 nominato arcivescovo di Manila)
    • Herdando de Lobo Castrillo † (1649 - 1649 nominato arcivescovo di Porto Rico) (vescovo eletto)
  • Rodrigo Cárdenas, O.P. † (30 maggio 1650 - 1661 deceduto)
    • Sede vacante (1661-1671)
  • José Millán de Poblete † (10 luglio 1671 - 24 giugno 1674 deceduto)
  • Lucas Arquero de Robles † (6 novembre 1677 - 9 agosto 1678 deceduto)
  • Francisco Pizarro de Orellana † (27 maggio 1680 - 2 settembre 1683 deceduto)
    • Sede vacante (1683-1699)
  • Diego Gorospe de Irala, O.P. † (1º giugno 1699 - 20 maggio 1715 deceduto)
  • Pedro Mejorada, O.P. † (1º ottobre 1717 - 31 luglio 1719 deceduto)
    • Sede vacante (1719-1724)
  • Jerónimo Herrera y Lopez † (20 novembre 1724 - marzo 1742 deceduto)
  • Manuel del Rio Flores, O.P. † (16 maggio 1744 - 1745 deceduto)
    • Sede vacante (1745-1750)
    • Juan de Archedera, O.P. † (19 gennaio 1750 - 12 novembre 1751 deceduto) (vescovo eletto)
  • Juan de La Fuente Yepes † (28 maggio 1753 - 1757 deceduto)
  • Bernardo de Ustariz, O.P. † (19 dicembre 1763 - 2 agosto 1764 deceduto)
  • Miguel García San Esteban, O.P. † (16 settembre 1768 - 11 novembre 1779 deceduto)
  • Juan Ruiz de San Agustín, O.A.R. † (25 giugno 1784 - 1796 deceduto)
  • Agustín Pedro Blaquier, O.S.A. † (20 luglio 1801 - 31 dicembre 1803 deceduto)
  • Cayetano Pallás, O.P. † (6 ottobre 1806 - 1814 deceduto)
  • Francisco Albán Barreiro, O.P. † (14 aprile 1817 - 8 dicembre 1837 deceduto)
    • Sede vacante (1837-1846)
  • Rafael Masoliver, O.P. † (19 gennaio 1846 - 1846 deceduto)
  • Vicente Barreiro Pérez, O.S.A. † (14 aprile 1848 - 17 maggio 1856 deceduto)
  • Juan José Aragonés, O.S.A. † (27 marzo 1865 - 14 agosto 1872 deceduto)
  • Mariano Cuartero y Sierra, O.A.R. † (16 gennaio 1874 - 2 agosto 1887 deceduto)
  • José Hevía y Campomanes, O.P. † (27 maggio 1889 - 25 giugno 1903 nominato vescovo di Badajoz)
  • Dennis Joseph Dougherty † (10 giugno 1903 - 19 aprile 1908 nominato vescovo di Jaro)
  • James J. Carroll † (21 giugno 1908 - 26 ottobre 1912 dimesso)
  • Peter Joseph Hurth, C.S.C. † (7 gennaio 1913 - 12 novembre 1926 ritirato)
  • Santiago C. Sancho † (22 aprile 1927 - 12 ottobre 1966 deceduto)
  • Juan C. Sison † (12 ottobre 1966 - 12 settembre 1981 deceduto)
  • José Tomás Sánchez † (12 gennaio 1982 - 22 marzo 1986 dimesso)
  • Orlando Beltran Quevedo, O.M.I. (22 marzo 1986 - 30 maggio 1998 nominato arcivescovo di Cotabato)
  • Edmundo M. Abaya (22 maggio 1999 - 12 febbraio 2005 ritirato)
  • Ernesto Antolin Salgado (12 febbraio 2005 - 30 dicembre 2013 ritirato)
  • Mario Mendoza Peralta, dal 30 dicembre 2013

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 621.923 persone contava 523.813 battezzati, corrispondenti all'84,2% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 589.676 851.673 69,2 151 102 49 3.905 20 157 80
1970  ? 365.000  ? 102 86 16  ? 215 34
1980 423.000 521.000 81,2 70 53 17 6.042 27 187 35
1990 464.000 548.000 84,7 69 55 14 6.724 3 14 200 40
1999 503.397 599.885 83,9 61 56 5 8.252 5 122 40
2000 518.822 609.739 85,1 61 58 3 8.505 3 129 40
2001 519.172 611.347 84,9 61 58 3 8.511 3 168 40
2003 524.999 617.460 85,0 68 63 5 7.720 5 162 40
2004 523.813 621.923 84,2 74 69 5 7.078 5 162 40

Fonti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi