Hyundai Getz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hyundai Getz
Hyundai Getz front 20090206.jpg
Descrizione generale
Costruttore Corea del Sud  Hyundai Motor Company
Tipo principale Berlina
Produzione dal 2002
Sostituita da Hyundai i20
Euro NCAP 4 stelle
Altre caratteristiche
Altro
Stessa famiglia Kia Picanto
Auto simili Daewoo Matiz
Fiat Panda
Ford Ka
Toyota Aygo
Hyundai Getz rear 20090206.jpg

La Hyundai Getz (conosciuta come Hyundai Click in Corea del Sud e Siria, Hyundai Getz Prime in India, Hyundai TB in Giappone, Inokom Getz in Malaysia e Dodge Brisa in Venezuela) è un'utilitaria prodotta dal 2002[1] dalla casa automobilistica coreana Hyundai, venduta in gran parte del mondo ad eccezione di Stati Uniti e Canada. Disponibile con carrozzerie a 3 o 5 porte e con cambio manuale 5 marce o automatico a 4 marce.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Getz nasce nel 2002 dallo stesso pianale sul quale verrà prodotta, due anni dopo, la Kia Picanto. Quando la Getz fu introdotta erano disponibili i motori 1.3 e 1.5 a benzina e uno a gasolio sempre 1.5.[2] Nel 2005, unitamente a una lieve modifica della carrozzeria che ne ha aumentato sensibilmente le dimensioni,[3] ci fu una drastica modifica ai motori: fu introdotto il piccolo 1.1, mentre il 1.4 sostituì il 1.3 a benzina e il 1.6 sostituì il 1.5.[3] Tuttavia quest'ultima motorizzazione più grande non fu disponibile in paesi come la Nuova Zelanda e i paesi del sud dell'Asia e dell'America. L'auto è stata sottoposta anche ai crash test dell'ente europeo EuroNCAP conquistando 4 stelle su 5.[4] Nel 2006 il modello subisce un restyling che però colpisce, curiosamente, solo le versioni diesel e il 1.6 a benzina. Questo restyling non verrà però diffuso nelle auto vendute in Venezuela.

Tra la fine del 2008 e i primi mesi del 2009 è stata presentata la moderna Hyundai i20, erede della Getz, che però non esce automaticamente di produzione rimanendo presente nei listini insieme alla sua erede in alcuni paesi.

Hyundai Getz restyling
Hyundai Getz restyling

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Getz, city car razionale e solida su strada ha un carattere brillante, "Corriere della Sera" del 6 ottobre 2002. URL consultato il 13-02-2009.
  2. ^ Arriva la coreana Getz, compatta e tecnologica, "Corriere della Sera" del 25 gennaio 2004. URL consultato il 13-10-2009.
  3. ^ a b Per single o giovani famiglie la Getz è universale, "Corriere della Sera" del 31 ottobre 2005. URL consultato il 13-10-2009.
  4. ^ Sito Euro NCAP. URL consultato il 13-10-2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili