Utilitaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una Fiat 127 (1971), era lunga 3,59 metri
Una Fiat Punto Evo (2009), è lunga 4,06 metri

L'utilitaria è un particolare tipo di autovettura, caratterizzata da dimensioni e dotazioni essenziali, progettato per assolvere le più correnti funzioni pratiche del trasporto promiscuo o alternato di persone e cose.

La prima utilitaria italiana fu la Fiat 500 Topolino Giardiniera del 1948, seguita dalla Fiat 600 Multipla, dalla Fiat 500 Giardiniera e dalla Autobianchi Bianchina Panoramica.

Negli anni settanta, l'avvento delle vetture a due volumi con portellone posteriore, come la Autobianchi A112, la Fiat 127 e la Peugeot 104, il significato di "utilitaria" si estese anche alle automobili economiche di piccola cilindrata.

Se fino agli anni settanta il termine utilitaria descriveva quanto già illustrato, a partire dal decennio successivo, vi fu una netta distinzione tra utilitarie e superutilitarie. Mentre quest'ultima categoria riprese il concetto delle utilitarie degli anni precedenti, il termine utilitaria ha cominciato a riferirsi a quelle vetture definite di segmento B, intendendo con ciò vetture a vocazione cittadina, ma più grandi e spaziose delle superutilitarie, ed in grado all'occorrenza di reggere anche un lungo viaggio.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili