Haeyang-gyeongchal-cheong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guardia costiera coreana
Haeyang-gyeongchal-cheong
해양경찰청
Korea Coast Guard
Korea Coast Guard racing stripe.png
Emblema della Guardia costiera coreana
Descrizione generale
Attiva 23 dicembre 1953
(fondazione)
Nazione Corea del Sud Corea del Sud
Servizio dipendente da:
Ministero degli oceani e della pesca
Ruolo Corpo nazionale di soccorso in mare
Simboli
Bandiera Flag of South Korea.svg
Simbolo Korea Coast Guard.png

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia
Il pattugliatore KCG 3006 in navigazione a fianco al guardacoste USCG Boutwell WHEC-719, agosto 2007.

La Haeyang-gyeongchal-cheong (in lingua italiana: Guardia costiera [sud]coreana, in coreano: 해양경찰청; letteralmente "Agenzia di polizia marittima", conosciuta internazionalmente con l'inglese Korea Coast Guard da cui la sigla KCG), è l'organismo della Corea del Sud cui compete la salvaguardia della vita umana e il coordinamento di ricerca e salvataggio (SAR) in mare nonché la gestione amministrativa, la sicurezza della navigazione, la lotta all'immigrazione clandestina, al narcotraffico e alla pirateria, la difesa delle acque territoriali e della zona economica esclusiva sudcoreana.

Area di competenza[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]