Gradi dello Heer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Heer (Wehrmacht).

I gradi dello Heer (esercito) esprimevano una propria gerarchia di gradi militari, così come la marina e l'aeronautica.

Colletti, spalline e maniche[modifica | modifica sorgente]

Le promozioni della Wehrmacht erano date in due circostanze principali: la prima quando il soldato in questione superava un certo lasso di servizio. Ad esempio, uno Schütze doveva essere promosso a Gefreiter dopo 6 mesi di servizio, un Gefreiter a Obergefreiter dopo 2 anni. Durante la guerra queste regole erano molto spesso dimenticate e molte promozioni erano irregolari. Secondariamente, le promozioni erano attribuite per il coraggio in battaglia, l'abilità di comando oppure semplicemente perché un superiore cadeva in combattimento e occorreva qualcuno che lo sostituisse. Ad esempio, se un caposquadra veniva ucciso e non c'erano sottufficiali al momento per sostituirlo, il comandante in seconda veniva promosso e prendeva la sua posizione.

Grado Mostrina[1][2] Controspallina[1] Manica[3]
Ufficiali generali - Generäle
Generalfeldmarschall[4] Collar tabs of Generalfeldmarschall of the Heer.svg[5] Rank insignia of Generalfeldmarschall of the Wehrmacht.svg[6] -
Generaloberst[7] Collar tabs for the Generals of the Heer.svg Rank insignia of Generaloberst of the Wehrmacht.svg -
General[8] Collar tabs for the Generals of the Heer.svg Rank insignia of General of the Wehrmacht.svg -
Generalleutnant[9] Collar tabs for the Generals of the Heer.svg Rank insignia of Generalleutnant of the Wehrmacht.svg -
Generalmajor[10] Collar tabs for the Generals of the Heer.svg Rank insignia of Generalmajor of the Wehrmacht.svg -
Ufficiali superiori - Stabsoffiziere
Oberst[11] Collar tabs of Offiziere of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Oberst.svg -
Oberstleutnant[12] Collar tabs of Offiziere of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Oberstleutnant.svg -
Major[13] Collar tabs of Offiziere of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Major.svg -
Ufficiali inferiori - Kompanieoffiziere
Hauptmann[14] Collar tabs of Offiziere of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Hauptmann.svg -
Oberleutnant[15] Collar tabs of Offiziere of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Oberleutnant.svg -
Leutnant[16] Collar tabs of Offiziere of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Leutnant.svg -
Sottufficiali (Ruolo marescialli) - Unteroffiziere mit Portepee
Stabsfeldwebel[17][18][19] Collar tabs of Unteroffiziere and Mannschaften of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Stabsfeldwebel.svg -
Oberfeldwebel[18][20] Collar tabs of Unteroffiziere and Mannschaften of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Oberfeldwebel.svg -
Feldwebel[18][21] Collar tabs of Unteroffiziere and Mannschaften of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Feldwebel.svg -
Sottufficiali (ruolo sergenti) - Unteroffiziere ohne Portepee
Unterfeldwebel[18][22][23] Collar tabs of Unteroffiziere and Mannschaften of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Unterfeldwebel.svg -
Unteroffizier[24] Collar tabs of Unteroffiziere and Mannschaften of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Unteroffizier.svg -
Truppa - Mannschaften
Stabsgefreiter[22] Collar tabs of Unteroffiziere and Mannschaften of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Mannschaften.svg Rank insignia of Stabsgefreiter of the Wehrmacht.svg
Obergefreiter[25] Collar tabs of Unteroffiziere and Mannschaften of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Mannschaften.svg Rank insignia of Obergefreiter (over 6 years of service) of the Wehrmacht.svg
(oltre i sei anni di servizio)


Rank insignia of Obergefreiter (under 6 years of service) of the Wehrmacht.svg
(sotto i sei anni di servizio)

Gefreiter[26] Collar tabs of Unteroffiziere and Mannschaften of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Mannschaften.svg Rank insignia of Gefreiter of the Wehrmacht.svg
Oberschütze[27] Collar tabs of Unteroffiziere and Mannschaften of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Mannschaften.svg Rank insignia of Oberschütze of the Wehrmacht.svg
Schütze[28] Collar tabs of Unteroffiziere and Mannschaften of the Heer.svg Luftwaffe epaulette Mannschaften.svg -
Grado Mostrina[1][2] Controspallina[1] Paramano[3]

Dati tratti da:[29]

Comparazione dei gradi[modifica | modifica sorgente]

Nella lista che segue sono elencati i gradi partendo dal più alto (Generalfeldmarschall), a quello più basso (Schütze) affiancati dalla relativa comparazione con quelli del Regio Esercito:[30]

Waffenfarben[modifica | modifica sorgente]

Il personale dello Heer aveva anche diverse specializzazioni a seconda del reparto di appartenenza. La specializzazione veniva riconosciuta guardando la Waffenfarbe, cioè il colore delle controspalline o dello sfondo delle mostrine.

Le Waffengattungsfarben (così erano chiamate all'inizio le Waffenfarben) entrarono in uso quando nel 1919 prese vita il nuovo esercito tedesco (Reichsheer). I colori distintivi delle specialità erano undici ma quando le forze armate tedesche iniziarono ad espandersi, questi risultarono inadeguati per distinguere i nuovi tipi di soldato.[31]

Le truppe corazzate adottarono come colore delle Waffenfarben il rosa, così come la fanteria delle divisioni corazzate che aveva anche, per differenziarsi dalla normale fanteria, una "S" disegnata nelle controspalline (verso la fine del 1939 però il colore per questi soldati cambiò in verde erba, effettivo dal 1942-1943 con l'istituzione dei panzergrenadier), le unità addette ai trasporti (senza distinzione se motorizzate o ippotrainate) il blu e la cavalleria il giallo. Agli ufficiali fu assegnato il grigio scuro "strappato" agli Jäger e alle truppe da montagna che ripiegarono sul verde chiaro. I fucilieri, nient'altro che semplici fanti o addetti alla ricognizione nelle divisioni Volksgrenadier, avevano in alcuni casi le Waffenfarben bianche o color oro. Ad allargare il già ampio parco dei colori vennero le unità anticarro (Panzerjäger): inizialmente si riconoscevano dalle Waffenfarben rosa e da una "P" disegnata nelle controspalline, ma il gran numero di specializzazioni fece sì che vennero introdotti altri colori.[31]

Come già detto, la Waffenfarbe dipendeva dal tipo di reparto in cui il soldato militava. Ad esempio un medico arruolato in un reggimento di fanteria le aveva bianche, ma se invece faceva parte di un battaglione medico le aveva blu fiordaliso.[31]

Il sistema delle Waffenfarben si rivelò comunque fallimentare. Non sempre i cambiamenti poterono essere resi effettivi a causa della carenza di materiale, altre volte capitavano errori nella fabbricazione delle parti dell'uniforme, inoltre in alcuni casi di trasferimento, al soldato era permesso mantenere il colore della vecchia unità se ne faceva richiesta. Il risultato di questa confusione fu che quando la guerra iniziò, nel 1939, l'uso delle Waffenfarben era notevolmente calato.[31]

Nella tabella che segue il colore di sfondo contraddistingue la specialità.[31]

Ufficiali dell'OKW e dell'OKH
Accademie militari
Veterinari
Ufficiali generali, Veterinari Unità corazzate Polizia militare Specialisti (giustizia militare ecc.) Fanteria Cavalleria e unità da ricognizione Unità della propaganda
Comunicazioni Unità da montagna Panzergrenadier Trasporti e rifornimenti Sanità Genio militare Ufficiali specialisti Unità da ricognizione (fino al 1941)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d Il colore non è distintivo in sé e per sé del grado. Esso si riferisce alla Waffenfarbe, quindi non bisogna tenerne conto. Eccezione per i generali, per cui era fisso il rosso.
  2. ^ a b Se l'immagine non appare chiara, cliccare sulla stessa per una visione migliore
  3. ^ a b Tali decorazioni venivano apposte sul braccio, poco sotto la spalla
  4. ^ Grado conferito tradizionalmente solo in tempo di guerra
  5. ^ Introdotta nel 1942. Prima era uguale a quelle per i generali. Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 15 dic 2010.
  6. ^ Dal 1940. Prima era uguale a quella di un Generaloberst. Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 15 dic 2010.
  7. ^ Generaloberstabsarzt per il comandante dei servizi medici e Generaloberstabsvetrinär per il comandante dei servizi veterinari. Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 15 dic 2010.
  8. ^ Con l'aggiunta, in base all'arma di provenienza, di: General der Artillerie, General der Infanterie, General der Kavallerie, General der Panzertruppen, General der Pioniere, General der Gebirgstruppen, General der Nachrichtentruppen, General der Fallschirmtruppen. Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 15 dic 2010.
  9. ^ Per quanto riguarda la sanità, il medico con questo grado era chiamato Generalstabsarz (in pratica vicecomandante dei servizi sanitari); il vicecapo dei servizi veterinari aveva invece il titolo di Generalstabsvetrinär. Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 15 dic 2010.
  10. ^ I medici con questo grado erano chiamati Generalarzt, i veterinari Generalvetrinär. Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 15 dic 2010.
  11. ^ Termine generico soggetto a diverse denominazioni a seconda della specialità ricoperta dal soldato: Oberstarzt (medico), Oberstveterinär (veterinario) e Oberst der Feldgendarmerie (polizia militare). Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 15 dic 2010.
  12. ^ Termine generico soggetto a diverse denominazioni a seconda della specialità ricoperta dal soldato: Oberfeldarzt (medico), Oberfeldveterinär (veterinario), Oberstleutnant der Feldgendarmerie (polizia militare) e Obermusikinspizient (ispettore musicale). Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 15 dic 2010.
  13. ^ Termine generico soggetto a diverse denominazioni a seconda della specialità ricoperta dal soldato: Oberstabsarzt (medico), Oberstabsveterinär (veterinario), Major der Feldgendarmerie (polizia militare) e Musikinspizient (ispettore musicale). Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 15 dic 2010.
  14. ^ Termine generico soggetto a diverse denominazioni a seconda della specialità ricoperta dal soldato: Rittmeister (cavalleria, ricognizione e unità addette ai rifornimenti), Stabsarzt (medico), Stabsveterinär (veterinario), Hauptmann der Feldgendarmerie (polizia militare) e Stabsmusikmeister (direttore d'orchestra). Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 14 dic 2010.
  15. ^ Termine generico soggetto a diverse denominazioni a seconda della specialità ricoperta dal soldato: Oberarzt (medico), Oberveterinär (veterinario), Oberleutnant der Feldgendarmerie (polizia militare) e Obermusikmeister (direttore d'orchestra). Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 14 dic 2010.
  16. ^ Termine generico soggetto a diverse denominazioni a seconda della specialità ricoperta dal soldato: Assistenzarzt (medico), Veterinär (veterinario), Leutnant der Feldgendarmerie (polizia militare) e Musikmeister (direttore d'orchestra). Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 14 dic 2010.
  17. ^ Questo grado era molto meno usati degli altri: era assegnato infatti solo se il soldato in questione rifiutava una promozione. Ad esempio, se un Unteroffizier doveva essere promosso a Feldwebel, ma rifiutava la promozione oppure non veniva dichiarato degno del grado all'ultimo momento, ma doveva comunque essere promosso, diventava Unterfeldwebel. Stabsgefreiter era probabilmente il più usato fra questi gradi "ambigui", perché molti soldati di truppa che avrebbero meritato una promozione a sottufficiale, ovvero a Unteroffizier, la rifiutavano in quanto credevano che il carico di responsabilità fosse eccessivo. Per lo Stabsfeldwebel inoltre, oltre a tutto questo, il soldato in questione doveva aver superato i 25 anni di servizio
  18. ^ a b c d Nella Wehrmacht, gli Unterfeldwebel, Feldwebel, Oberfeldwebel e Stabsfeldwebel potevano tutti essere indicati per la posizione di Hauptfeldwebel. Questo non era esattamente un grado ma un ruolo, ovvero il compito di rappresentare la compagnia in carica di sottufficiale o semplicemente un sottufficiale di compagnia
  19. ^ Termine generico soggetto a diverse denominazioni a seconda della specialità ricoperta dal soldato: Stabswachtmeister (cavalleria, ricognizione, artiglieria e comunicazioni) e Stabsfeldwebel der Feldgendarmerie (polizia militare). Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 14 dic 2010.
  20. ^ Idem per i nomi specifici del Feldwebel, con l'aggiunta del prefisso Ober prima di Feldwebel o del nome completo. Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 14 dic 2010.
  21. ^ Termine generico soggetto a diverse denominazioni a seconda della specialità ricoperta dal soldato: Beschlagmeister (maniscalco), Schirrmeister (sellaio), Wachtmeister (unità di cavalleria, ricognizione, artiglieria e addette ai rifornimenti), Sanitätsfeldwebel (medico), Feldwebel der Feldgendarmerie (polizia militare), Festungspionierfeldwebel (genio militare), Wallfeldwebel (addetto alle fortificazioni), Feuerwerker (addetto ai rifornimenti), Brieftaubenmeister (addetto ai piccioni viaggiatori) e Funkmeister (comunicazioni). Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 14 dic 2010.
  22. ^ a b Questo grado era molto meno usati degli altri: era assegnato infatti solo se il soldato in questione rifiutava una promozione. Ad esempio, se un Unteroffizier doveva essere promosso a Feldwebel, ma rifiutava la promozione oppure non veniva dichiarato degno del grado all'ultimo momento, ma doveva comunque essere promosso, diventava Unterfeldwebel. Stabsgefreiter era probabilmente il più usato fra questi gradi "ambigui", perché molti soldati di truppa che avrebbero meritato una promozione a sottufficiale, ovvero a Unteroffizier, la rifiutavano in quanto credevano che il carico di responsabilità fosse eccessivo
  23. ^ Termine generico soggetto a diverse denominazioni a seconda della specialità ricoperta dal soldato: Beschlagschmiedunterwachtmeister (maniscalco), Wachtmeister (unità di cavalleria, ricognizione, artiglieria, comunicazioni e addette ai rifornimenti), Sanitätsunterfeldwebel (medico) e Unterfeldwebel der Feldgendarmerie (polizia militare). Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 14 dic 2010.
  24. ^ Termine generico soggetto a diverse denominazioni a seconda della specialità ricoperta dal soldato: Beschlagschmiedunteroffizier (maniscalco), Unterwachtmeister (unità di cavalleria, ricognizione, artiglieria, comunicazioni e addette ai rifornimenti), Sanitätsunteroffizier (medico), Unteroffizier der Feldgendarmerie (polizia militare) e Oberjäger (cacciatore o alpino). Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 14 dic 2010.
  25. ^ Idem per le specializzazioni del Gefreiter, con l'aggiunta del prefisso Ober prima di Gefreiter. Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 14 dic 2010.
  26. ^ Chiamato Beschlagschmiedgefreiter se maniscalco, Sanitätsgefreiter se medico o Gefreiter der Feldgendarmerie se facente parte della polizia militare. Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 14 dic 2010.
  27. ^ Idem per le specializzazioni dello Schütze, con l'aggiunta del prefisso Ober prima di Schütze, Reiter o Soldat. Eccezione a questa "regola" è l'Oberjäger, in quanto i soldati con questo grafo arruolati nelle divisioni di Jäger (cacciatori) e Gebirgsjäger (alpini) si chiamavano Oberschütze. È possibile che questo grado non rappresentasse una normale progressione di carriera: era sì concesso automaticamente dopo un anno di servizio, ma la gran parte dei soldati diventava Gefreiter in meno di un anno, sicché chi ricopriva il grado di Oberschütze era generalmente un soldato non promettente. Vedi (EN) Gradi dello Heer in feldgrau.com. URL consultato il 7 dic 2010.
  28. ^ Prima del 1939 chiamato Soldat, dopo il 1942 Grenadier (o Panzergrenadier se membri di formazioni motorizzate) in quanto omaggio di Hilter ai soldati di Federico II di Prussia. Altre denominazioni onorifiche erano Fusilier (fuciliere) e Musketier (moschettiere). Schütze era comunque un termine generico soggetto a diverse denominazioni a seconda della specialità ricoperta dal soldato: Beschlagschmiedschütze (maniscalco), Reiter (cavaliere), Trompeterreiter (trombettiere a cavallo), Panzerschütze (soldato delle unità corazzate), Sanitätssoldat (medico), Feldgendarm (polizia militare), Pionier (genio militare), Musikschütze (musicista), Jäger (cacciatore o alpino), Kanonier (artiglieria), Funker (trasmissioni), Fahrer (guidatore di veicoli a trazione animale) e Kraftfahrer (guidatore di veicoli motorizzati). Vedi (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 14 dic 2010.
  29. ^ (EN) Tabella dei gradi dello Heer in moebius.freehostia.com. URL consultato il 14 dic 2010.
  30. ^ Tabella comparativa dei gradi dei vari eserciti in okh.it. URL consultato il 4 dic 2010.
  31. ^ a b c d e (EN) Waffenfarben in moebius.freehostia.com. URL consultato il 15 dicembre 2010.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Angolia, John R. Uniforms & Traditions of the German Army, 1933-1945, Vol. 1, R. James Bender Publishing, (1992), ISBN 0-912138-30-0.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]