Sergente maggiore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il pesce noto come "sergente maggiore", vedi Abudefduf saxatilis.

Il sergente maggiore è il secondo grado dei sergenti dell'Esercito Italiano e dell'Aeronautica Militare, superiore del sergente e subordinato al sergente maggiore capo. Possono essere promossi sergente maggiore tutti i sergenti per anzianità dopo 7 anni di permanenza nel grado[1]. Il grado è equivalente al codice di grado NATO OR-6[2]. Nei documenti ufficiali è abbreviato Serg. Magg..

Il distintivo di grado del sergente maggiore per l'Esercito è di colore oro costituito da un gallone e due galloncini divisi da due filetti neri. Il distintivo di grado del sergente maggiore per l'Aeronautica è di colore oro costituito invece da un gallone e due galloncini divisi da due filetti blu e viene ripreso dall'Esercito per il grado di Sergente Maggiore delle aviotruppe.

Corrispondenze[modifica | modifica sorgente]

Stato servizio Esercito Italiano Marina Militare Aeronautica Militare
al termine del corso

di formazione

Rank insignia of sergente of the Army of Italy (1973).svg

Sergente
Rank insignia of sergente of the Italian Navy.svg

Sergente
IT-Airforce-OR8.png

Sergente
dopo 7 anni

nel grado
inferiore

Rank insignia of sergente maggiore of the Army of Italy (1973).svg

Sergente maggiore
Rank insignia of secondo capo of the Italian Navy.svg

Secondo capo
IT-Airforce-OR9.png

Sergente maggiore
dopo 7 anni

nel grado
inferiore

Rank insignia of sergente maggiore capo of the Army of Italy (1973).svg

Sergente maggiore capo
Rank insignia of secondo capo scelto of the Italian Navy.svg

Secondo capo scelto[3]
IT-Airforce-OR9b.png

Sergente maggiore capo[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Decreto legislativo 28 febbraio 2001, n. 82 - «Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 12 maggio 1995, n. 196, in materia di riordino dei ruoli, modifica alle norme di reclutamento, stato ed avanzamento del personale non direttivo delle Forze Armate».
  2. ^ (EN) NATO STANAG 2116, (NATO standardization agreement - accordo sulle norme) NATO Codes for Grades of Military Personnel (codici per i gradi del personale militare) versione 5, 13 marzo 1996. URL consultato il 3 luglio 2007.
  3. ^ insegna di grado in fase di determinazione dallo Stato Maggiore della Marina
  4. ^ insegna di grado in fase di determinazione dallo Stato Maggiore dell'Aeronautica
Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerra