Primo maresciallo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il grado militare di primo maresciallo è stato istituito nel 2001 (decreto legislativo 28 febbraio 2001, n. 82 - «Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 12 maggio 1995, n. 196, in materia di riordino dei ruoli, modifica alle norme di reclutamento, stato ed avanzamento del personale non direttivo delle Forze Armate»[1]) e sostituisce il grado di aiutante.

Esercito[modifica | modifica sorgente]

Il primo maresciallo è il quarto grado dei sottufficiali dell'Esercito ed è superiore al maresciallo capo e subordinato al primo maresciallo luogotenente. Al primo maresciallo, dopo un certo periodo di permanenza nel grado e previa valutazione, viene attribuita la qualifica di "luogotenente". Il "primo maresciallo luogotenente" ed il " primo maresciallo", sono parigrado, ma il primo ha rango preminente sul secondo. Il distintivo di grado del primo maresciallo è costituito da tre barrette d'oro bordate di rosso.

Marina[modifica | modifica sorgente]

Il primo maresciallo è il quarto grado dei sottufficiali della Marina Militare Italiana ed è superiore al capo di prima classe. Al primo maresciallo, dopo un certo periodo di permanenza nel grado e previa valutazione, viene attribuita la qualifica di "luogotenente". Il "primo maresciallo luogotenente" ed il " primo maresciallo", sono parigrado, ma il primo ha rango preminente sul secondo. Il distintivo di grado del primo maresciallo è costituito da tre binari blu bordati di rosso.[2] Viene indossato sulla spalla dell'uniforme invernale e sul controspallino dell'uniforme estiva.

Aeronautica[modifica | modifica sorgente]

Il primo maresciallo è il quarto grado dei sottufficiali dell'Aeronautica Militare ed è superiore al maresciallo di prima classe. Al primo maresciallo, dopo un certo periodo di permanenza nel grado e previa valutazione, viene attribuita la qualifica di "luogotenente". Il "primo maresciallo luogotenente" ed il " primo maresciallo", sono parigrado, ma il primo ha rango preminente sul secondo. Il distintivo di grado del primo maresciallo è costituito da tre barrette d'oro screziate di blu bordate di rosso.

Carabinieri[modifica | modifica sorgente]

Il primo maresciallo nell'Arma dei Carabinieri è denominato maresciallo aiutante sostituto ufficiale di pubblica sicurezza, abbreviato nei documenti ufficiali come Mar. A. s. UPS. È il quarto grado del ruolo ispettori dell'Arma dei Carabinieri ed è superiore al maresciallo capo. Al Mar. A. s. UPS, dopo un certo periodo di permanenza nel grado e previa valutazione, viene attribuita la qualifica di "luogotenente". Il Mar. A. luogotenente ed il Mar. A. s. UPS sono parigrado, ma il primo ha rango preminente sul secondo. Il distintivo di grado del primo maresciallo è costituito da tre barrette d'argento bordate di rosso.

Comparazione con i gradi dei corpi ad ordinamento militare[modifica | modifica sorgente]

Comparazione con le qualifiche dei corpi ad ordinamento civile[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ www.camera.it, pagina contenente il decreto sul sito della Camera dei deputati.
  2. ^ Sito istituzionale della Marina Militare
Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerra