Compagnia dei carabinieri del principe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Compagnia dei
carabinieri del principe
Coat of Arms of Carabiniers du prince.svg
Descrizione generale
Attiva 8 dicembre 1817
Nazione Monaco Monaco
Servizio protezione di S.A.S. il principe e della sua famiglia,
difesa del palazzo dei Principi e della residenza estiva a Marchais (vicino a Parigi, F),
custodia dello stendardo del sovrano regnante,
pubblica sicurezza e polizia giudiziaria (solo in casi particolari)
Dimensione 113 membri
Guarnigione/QG Comando generale:

Caserme des Carabiniers
5, Boulevard de Belgique
MC - 98000 Monaco
tel.(+377) 93 15 64 00

e-mail: carab@gouv.mc
Equipaggiamento SIG P220, Beretta 92
Patrono san Sebastiano
Motto Honneur, Fidélité, Dévouement
(Onore, fedeltà, devozione)
Colori blu
Anniversari 26 gennaio
Comandanti
Comandante attuale Monaco Philippe Rebaudengo
Comandante cerimoniale Alberto II di Monaco

[senza fonte]

Voci su gendarmerie presenti su Wikipedia

La Compagnia dei carabinieri del principe (in francese Compagnie des carabiniers du prince) è un'unità cerimoniale in servizio presso il palazzo dei Principi di Monaco, fondata dal principe Onorato IV nel 1817.

Inizialmente possedeva il nome di "Compagnia delle guardie".

Nel 1870, con la guerra franco-prussiana, alcuni militi vennero richiamati in servizio nell'esercito francese riducendo il Corpo a pochi uomini (molti di loro erano parte della riserva francese).

La Compagnia ha assunto l'attuale denominazione il 26 gennaio 1904 a seguito di un riordino voluto dal principe Alberto I.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Carabiniere in guardia al palazzo dei Principi.

Compito della Compagnia è quello di proteggere la persona del principe sovrano e la sua famiglia, specie in occasioni solenni civili, militari e religiose. È perciò presente in ogni occasione pubblica all'interno del Principato di Monaco dove sia presente il principe e spesso si avvale anche della collaborazione della Polizia monegasca.

Al Corpo spetta anche la difesa del palazzo dei Principi, della residenza estiva del sovrano e delle loro immediate vicinanza.

Suoi compiti sono anche di rendere gli onori militari agli ospiti accreditati presso la corte principesca.

Un drappello composto da un ufficiale, due sottufficiali e dodici carabinieri è inoltre incaricato di custodire lo stendardo del sovrano regnante.

Il Corpo dispone di una modernissima centrale operativa e i carabinieri sono dotati di armi moderne, sia corte che lunghe.

Cambio della guardia presso il palazzo dei Principi[modifica | modifica wikitesto]

La Compagnia dei carabinieri del principe è famosa in tutto il mondo per il tradizionale Cambio della Guardia, che avviene ogni giorno davanti al palazzo principesco alle ore 11,55. I carabinieri che prendono servizio si mettono in marcia e, preceduti dalla fanfara composta da tamburi e trombe (a cui nelle cerimonie più importanti si aggiunge la fanfara vera e propria, più numerosa), ricevono le consegne dei Carabinieri che li hanno preceduti, prendendo poi posto nelle garitte e all'interno del palazzo.

Uniforme[modifica | modifica wikitesto]

L'uniforme nel periodo invernale è costituita da una camicia bianca, una giacca blu con polsini rossi, cordelline rosse o bianche e bottoni argentati, pantaloni blu con una banda rossa e ghette bianche; portano un elmetto di tipo coloniale di colore blu a cui nelle occasioni solenni sono aggiunte delle piume, così come per le spalline rosse sulla giacca. Appuntate al petto, le decorazioni del Principato ed eventualmente quelle dell'esercito francese, dato che molti carabinieri provengono proprio da qui.

L'uniforme estiva è di colore bianco.

Requisiti per l'arruolamento[modifica | modifica wikitesto]

Chi vuole arruolarsi deve necessariamente:

  • essere di nazionalità francese e aver svolto servizio militare o possedere una formazione militare nell'esercito francese;
  • avere un'età compresa tra i 19 e i 27 anni;
  • essere celibe (il permesso di matrimonio viene dato solo dopo che si è cominciato il servizio);
  • essere alti almeno 1,80 m;
  • godere di buona salute e avere un'eccellente condizione fisica;
  • praticare qualche sport e, in particolar modo, saper nuotare;
  • mostrare una buona formazione intellettuale e avere un buon livello scolastico;
  • possedere delle conoscenze nell'ambito dell'elettronica[senza fonte];
  • essere in possesso di una patente di guida dell'École de la logistique et du train.

Attuale composizione della Compagnia[modifica | modifica wikitesto]

La Compagnia dei carabinieri del principe comprende 113 uomini, di cui 3 ufficiali, 16 sottufficiali e 94 uomini di truppa[1]. La maggior parte dei membri proviene dall'esercito francese; molti provengono dalla Croce Rossa monegasca.

La Compagnia comprende anche una corpo bandistico formato da 27 musicisti chiamato "fanfara", un plotone di motociclisti con funzioni di scorta al principe e una squadra di sommozzatori.

Gradi[modifica | modifica wikitesto]

Gradi della Compagnia dei carabinieri del principe del Principato di Monaco[2]:

ufficiali
COL-carabiniersMonaco.jpg
colonnello
LeutCOL-carabiniersMonaco.jpg
tenente colonnello
COM-carabiniersMonaco.jpg
comandante
CAP-carabiniersMonaco.jpg
capitano
LEUT-carabiniersMonaco.jpg
tenente
S.LEUT-carabiniersMonaco.jpg
sottotenente
sottufficiali
ASS-carabiniersMonaco.jpg
assistente
ADJChef-carabiniersMonaco.jpg
aiutante capo
ADJ-carabiniersMonaco.jpg
aiutante
MARMaj-carabiniersMonaco.jpg
maresciallo maggiore
MARChef-carabiniersMonaco.jpg
maresciallo capo
MAR-carabiniersMonaco.jpg
maresciallo
graduati e militi
BRIG-carabiniersMonaco.jpg
brigadiere
CAR-carabiniersMonaco.jpg
carabiniere

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.palais.mc/monaco/x-net/internet-palais-princier/francais/maison-souveraine/la-compagnie-des-carabiniers/la-compagnie-des-carabiniers-de-s-a-s-le-prince.70.html. URL consultato l'08 gennaio 2011.
  2. ^ uniforminsignia.org

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Forze di polizia monegasche
Flag of Monaco.svg

Corpo dei Vigili del Fuoco di Monaco · Compagnia dei carabinieri del principe · Polizia monegasca

guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra