Equazione di Rydberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'equazione di Rydberg rappresenta una generalizzazione dell'equazione di Balmer che permette di trovare empiricamente le lunghezze d'onda delle righe spettrali dell'idrogeno.

\frac{1}{\lambda} = R\left(\frac{1}{n_1^2}-\frac{1}{n_2^2}\right)

Dove:

\lambda è la lunghezza d'onda.
R è la costante di Rydberg pari a circa 1.097 \cdot 10^7 m^{-1}.
n_1,n_2 numeri interi positivi tali che n_2>n_1

Per n_1 fisso ed n_2 variabile si trovano diverse serie:

n_1 n_2 Nome Converge a
1 2 \rightarrow \infty Serie di Lyman 91nm
2 3 \rightarrow \infty Serie di Balmer 365nm
3 4 \rightarrow \infty Serie di Paschen 821nm
4 5 \rightarrow \infty Serie di Brackett 1459nm
5 6 \rightarrow \infty Serie di Pfund 2280nm
6 7 \rightarrow \infty Serie di Humphreys 3283nm

Equazione di Rydberg-Ritz[modifica | modifica wikitesto]

Si può generalizzare l'equazione di Rydberg per elementi diversi dall'idrogeno tramite la seguente:

\frac{1}{\lambda} = R\left(\frac{1}{(m+a)^2}-\frac{1}{(n+b)^2}\right)

con a e b parametri caratteristici di ogni elemento; per l'idrogeno, a e b sono pari a 0.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Cesare Rossetti Rudimenti di Meccanica Quantistica, 2011.
  • C. Mencuccini, V. Silvestrini Fisica 2, 1999.