Death from Above 1979

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Death from Above 1979
Death from Above 1979 in concerto nel 2011 al festival di Paredes de Coura in Portogallo
Death from Above 1979 in concerto nel 2011 al festival di Paredes de Coura in Portogallo
Paese d'origine Canada Canada
Genere Dance punk[1]
Noise rock[2]
Indie rock[3]
Periodo di attività 2001- 2006
2011 -in attività
Etichetta Ache
Sound Virus
Last Gang
Vice Recordings
679
Album pubblicati 2
Studio 2
Gruppi e artisti correlati MSTRKRFT
Femme Fatale
Black Cat#13
Sebastien Grainger and the Mountains
Sito web

I Death from Above 1979 sono un duo dance punk di Toronto[4]. I componenti sono Jesse F. Keeler al basso, sintetizzatore e voce d'accompagnamento e Sebastien Grainger alla voce principale e alla batteria[3]. Senza un chitarrista, la band suona un dance punk influenzato dal metal. Il gruppo è stato sotto contratto con Last Gang Records in Canada, Vice Recordings negli USA e 679 Recordings nel Regno Unito.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene Jesse F. Keeler e Sebastien Grainger affermarono di essersi conosciuti dopo un concerto dei Sonic Youth, in successive interviste i due hanno scherzosamente presentato diverse versioni dei fatti: dicono di essersi incontrati in prigione, in una nave pirata, in un bar di frequentazione omosessuale.

Il carattere giocoso e divertente ha sempre avuto un ruolo fondamentale nella band, soprattutto agli inizi, quando suonavano nella cantina dei genitori di Grainger facendo un tale fracasso da "far cadere la porcellana dagli scaffali al piano di sopra" [5].

Le noie legali per il nome ed il primo EP Heads Up[modifica | modifica wikitesto]

La band si chiamava inizialmente Death from Above, nome con cui pubblicarono il loro EP promozionale omonimo. Il duo cambiò il proprio nome dopo una battaglia legale con l'etichetta dance di New York DFA Records[3].

L'aggiunta nel nome dell'anno 1979, apparentemente arbitraria, è in realtà una scelta intenzionale di Grainger, che spiega:

« Il 1979 è l'anno della mia nascita, 1979 è l'anno di Off the Wall, Il 1979 è l' anno di The Pleasure Principle, il 1979 è l'ultimo anno dell'ultimo decennio decente, il 1979 è tatuato nel mio braccio, il 1979 è tatuato nel mio braccio, il 1979 è tatuato nel mio fottuto braccio. »
(Sebastien Grainger)

Il primo EP vero e proprio della band fu Heads Up uscito nel 2002 e contenente 6 tracce. Il disco è caratterizzato da un suono grezzo dove si possono già apprezzare quelle che sono le componenti chiave dello stile della band: riff di basso molto pesanti e voce tagliente.

You're A Woman, I'm A Machine[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004 uscì il loro primo album intitolato You're A Woman, I'm A Machine; il nuovo lavoro conserva lo stile del precedente EP Heads Up ma lo rende più studiato, anche nei testi, a volte più maturi. Il tutto è però contraddistinto da una gran voglia di "spaccare", con riff pesanti ma assolutamente ballabili.

Il successo fu contenuto ma non avaro di soddisfazioni: nel 2005 il video di Blood On Our Hands ha vinto un VideoFACT award ai MuchMusic Video Awards. Inoltre il gruppo ha suonato Romantic Rights al Late Night with Conan O'Brien, con Grainger alla batteria nella prima metà della canzone e Max Weinberg nella seconda.

Scioglimento del 2006[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 agosto 2006 la band si sciolse ufficialmente. Jesse F. Keeler scrisse il seguente messaggio sul forum ufficiale della band:

« Sono sicuro che la maggior parte di voi pensa che la band non esista più dal momento che non ci sono concerti, non stiamo lavorando ad un nuovo album, ecc. Bene. Voglio che sappiate che le vostre supposizioni sono corrette. Abbiamo deciso di sciogliere la band... L'abbiamo deciso più o meno un anno fa. Abbiamo completato i nostri concerti previsti perché c'erano brave persone che lavoravano con noi si affidavano a noi per farsi una vita e comprare regali di Natale e pagare l'affitto, ecc. [..] La nostra etichetta ha sperato molto che cambiassimo idea e ci ha chiesto di prenderci un po' di tempo per pensarci. Bene, ora ci abbiamo pensato e siamo ancora convinti che la band non esisterà più [...] »
(Jesse F. Keeler[6])

Il 4 agosto 2006 Keeler ha annunciato lo scioglimento della band sul sito ufficiale[3].

Nel programma di MuchMusic The New Music, Keeler ha spiegato meglio i motivi dello scioglimento, dichiarando che la band si è divisa a causa delle idee differenti del suo compagno Grainger in molti campi, tra cui lo stile musicale.

Keeler al basso durante un concerto

Reunion del 2011[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 i Death From Above 1979 si riuniscono per il Coachella Festival.

Il 4 febbraio dello stesso anno Sebastien Grainger ha annunciato ufficialmente, sul sito della band, che la band si stava riformando[7].

La band eseguì una nuova canzone durante l'esibizione all'Edgefest di Toronto del 14 luglio 2012. Il 18 settembre 2012, venne annunciato un tour canadese; la band ha rivelato inoltre di aver scritto nuove canzoni, precisando la necessità di eseguirle dal vivo per renderle migliori [8].

Il ritorno in studio : The Physical World[modifica | modifica wikitesto]

L'11 luglio 2013 la band, dopo aver annullato alcuni spettacoli europei a causa di una "emergenza sanitaria", ha confermato sulla propria pagina Facebook che un nuovo disco è in arrivo. Durante l'estate 2013 il duo ha suonato al Wakestock Music Festival in Ontario nel mese di agosto 2013 e al Rifflandia a Victoria, nel settembre 2013.

Il 9 settembre 2014 è uscito il nuovo album del gruppo intitolato The Physical World, preceduto dai singoli Trainwreck 1979 e Government Trash. Il 10 settembre il duo canadese si è esibito live al popolare show televisivo statunitense David Letterman Show [9].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Romantic Rights
  • Blood on Our Hands
  • Black History Month
  • Pull Out
  • Sexy Results (MSTRKRFT Edition)
  • Trainwreck 1979

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ DEATH FROM ABOVE 1979 su MTV.it
  2. ^ Death From Above 1979: You're a Woman, I'm a Machine | Album Reviews | Pitchfork
  3. ^ a b c d (EN) Death from Above 1979, Allmusic.com. URL consultato il 14 maggio 2010.
  4. ^ Twitter / SEBASTIEN GRAINGER: any Wikipedia users out there? if you're so inclined can you change the DFA1979 site to state we were Toronto based, not Montreal. true say., Twitter.com, 5 agosto 2010. URL consultato il 15 luglio 2011.
  5. ^ [1]
  6. ^ (EN) AUGUST 04.2006, Deathfromabove1979.com. URL consultato il 14 maggio 2010.
  7. ^ Some Words, DEATH FROM ABOVE 1979. URL consultato il 15 luglio 2011.
  8. ^ Ok, DEATH FROM ABOVE 1979. URL consultato il 21 settembre 2012.
  9. ^ Gigwise, Watch: Death From Above 1979 perform on Letterman
  10. ^ (EN) Cansey de Ser Sexy, Allmusic.com. URL consultato il 14 maggio 2010.
  11. ^ (EN) EA tracks SSX on Tour, Gamespot.com. URL consultato il 14 maggio 2010.
  12. ^ (EN) Soundtrack Samples, Projectgothamracing.com. URL consultato il 14 maggio 2010.
  13. ^ (EN) Major League Baseball 2K7 Rocks Hard, Music.ign.com. URL consultato il 14 maggio 2010.
  14. ^ (EN) Full Soundtrack for Tony Hawk's American Wasteland Announced, About.com. URL consultato il 14 maggio 2010.
  15. ^ Soundtrack per Motorstorm: Pacific Rift, Spaziogames.it. URL consultato il 14 maggio 2010.
  16. ^ http://en.wikipedia.org/wiki/Death_from_Above_1979.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk