Comunità gay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La comunità gay è una cultura basata sul genere e sull'identità sessuale. La nozione di comunità gay è complessa e la definizione del concetto stesso può risultare controversa.

Definizione della comunità[modifica | modifica wikitesto]

La parola gay è a volte usata come generica per "gay, lesbiche e bisessuali", a volte anche per "transessuali" ed altri. Quindi, "comunità gay" può essere un sinonimo di "comunità GLBT". In altri casi ci si può voler riferire ai soli uomini gay. Si possono anche identificare molte "sotto comunità", come la "comunità lesbica", la "comunità bisessuale", la "comunità transessuale" e così via.

Alcune persone intendono "comunità gay" per "popolazione gay".

Ci sono certamente minoranze culturali sessuali all'interno della stessa comunità gay. Ma ci sono anche persone nella popolazione che non sono divise in culture. Specialmente nei gay village, la rete sociale di molte persone GLBT è fortemente concentrata dentro la popolazione GLBT. Ma altre persone sono completamente, geograficamente o socialmente, isolate dalle altre persone GLBT, oppure non sentono che le relazioni con i loro amici GLBT siano diverse da quelle che hanno con i loro amici eterosessuali.

Così è possibile concepire un'universalità o una locale cultura GLBT o una rete sociale, ma che non necessariamente include tutte le persone GLBT della zona. Vi è anche una potenziale distinzione che deve essere fatta tra una rete sociale e una rete sessuale (un universo di possibili partner sessuali).

Rappresentativa argentina al X mondiale di calcio gay

Alcuni mettono in discussione la condivisione di una comunità con persone che non si ha mai conosciuto, altri ritengono che tutte le persone GLBT facciano parte di una comunità globale in una maniera o nell'altra.

La cultura comune generalmente celebra l'orgoglio gay, la diversità, l'individualità, e la sessualità. Molti partecipanti lo trovano un rinfrescante antidoto all'odio, alla discriminazione, all'omofobia, alle attitudini negative, e alle pressioni conformiste che essi qualche volta incontrano nella società.

L'attivismo politico è anche molto comune, specialmente tra GLBT, liberali, e partiti liberali (ma vi sono, di sicuro, persone GLBT di ogni pensiero politico, come, negli Stati Uniti, i Log Cabin Republicans).

Persone eterosessuali possono spesso essere incluse in una comunità GLBT, e sono tipicamente chiamati "alleati", o Gay friendly, perché essi spesso supportano diritti politici e dignità sociale per persone gay.

Diritti umani e legali[modifica | modifica wikitesto]

Le comunità gay e lesbiche rappresentano una componente sociale della comunità globale che secondo molti è discriminata dal punto di vista dei diritti civili.
Le attuali lotte della comunità gay vengono largamente supportate dalla globalizzazione e dalle associazioni per la tutela dei diritti civili. In particolar modo, negli Stati Uniti d'America, dopo essere stati esposti ad attitudini più progressiste in Europa nel corso della seconda guerra mondiale, molti uomini decisero di raggrupparsi nelle città piuttosto che far ritorno alle campagne. Questo tipo di comunità diventeranno presto politicamente attive nel movimento per i diritti omosessuali, dando anche origine a incidenti come quello di Stonewall. Oggi molte città ospitano centri comunitari per gay e lesbiche. Università in tutto il mondo offrono centri di supporto per studenti LGBT, ed esistono anche associazioni internazionali per gay e lesbiche.

Matrimoni[modifica | modifica wikitesto]

In alcune parti del mondo i diritti delle unioni civili o del matrimonio sono stati estesi a gay e lesbiche.
Il matrimonio riveste grande importanza quando i due partner sono di nazionalità diversa. Senza il matrimonio od un equivalente valido per l'immigrazione, una coppia od occasionalmente anche una famiglia può essere divisa a causa del sesso delle persone coinvolte.

Media[modifica | modifica wikitesto]

La comunità gay e lesbica contemporanea trova uno spazio crescente e complesso tra i media americani e dell'Europa occidentale. La comunità è stata inquadrata come un possibile target per alcuni prodotti, dal momento che molte coppie hanno un doppio reddito ma sono senza figli.
Nonostante questo, gay e lesbiche sono spesso ritratti negativamente in televisione, nei film e negli altri media. Si riscontra una diffusa censura sull'argomento nei programmi destinati ai bambini, e se affronta l'argomento, quasi inevitabilmente ne nascono controversie. Gli omosessuali sono spesso additati come simbolo della decadenza dei costumi, e molte organizzazioni LGBT hanno lo scopo di rappresentare e difendere la comunità gay.

Critiche[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni criticano la "comunità LGBT" per aver adottato quelli che vengono percepiti come aspetti negativi di una più larga società, e specialmente la commercializzazione (includendo il considerare le persone LGBT come un mercato o un'audience distinta), il conformismo, il disumanizzare chi non definisce la propria vita e il proprio comportamento in base alla sua sessualità, e i Gay village. Altri giudicano l'esistenza della comunità stessa una reazione alle discriminazioni sociali.[senza fonte]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]