Chris Sarandon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chris Sarandon

Chris Sarandon, nome completo Christopher Sarandon, (Beckley, 24 luglio 1942), è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Studiò alla Catholic University of America di Washington D.C., dove conobbe l'ex-moglie, Susan Sarandon, che da lui prenderà e manterrà il cognome. Dopo la laurea girò la provincia con varie compagnie teatrali.

Nel 1975 interpretò il personaggio di Leon nel film Quel pomeriggio di un giorno da cani di Sidney Lumet, ruolo per il quale ottenne una candidatura al premio Oscar come miglior attore non protagonista e ai Golden Globe come attore rivelazione dell'anno.

Nel 1976 il suo secondo film fu il drammatico Lipstick (Stupro fu il titolo in italiano), di Lamont Johnson, e con le sorelle Margaux Hemingway e Mariel Hemingway. Interpretò Gordon Stewart, un sadico insegnante di musica che aggredisce la sorella di una sua allieva, la fotomodella californiana Chris McCormick. Oggi è un film cult.

Nella pellicola Ammazzavampiri di Tom Holland interpretò il ruolo di un vampiro, personaggio che lo portò a diventare una piccola icona tra gli appassionati del genere horror.

Nel 1987 fu nel cast del film La storia fantastica, per la regia di Rob Reiner. Nel 1988 partecipò a un altro film horror: La bambola assassina, che lo vide tra i protagonisti insieme a Catherine Hicks ed Alex Vincent.

Nel 1993 Tim Burton gli affidò il doppiaggio di Jack Skeletron, al quale Sarandon prestò la propria voce in Nightmare before Christmas.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Chris Sarandon è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostitutito da:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 29732900 LCCN: n93072781