Campionato mondiale di calcio femminile 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mondiale di calcio femminile 2015
FIFA Women's World Cup 2015
Competizione Campionato mondiale di calcio femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Date giugno - luglio 2015
Luogo Canada Canada
(7 città)
Partecipanti 24
Impianto/i 7 stadi
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011 2019 Right arrow.svg

Il Campionato mondiale di calcio femminile 2015, settima edizione ufficiale della manifestazione, programmato fra giugno e luglio 2015 in Canada.

Selezione della nazione ospitante[modifica | modifica sorgente]

Il processo di candidatura prevedeva anche l'assuzione di responsabilità ad organizzare anche i Mondiali Under-20 del 2014, così come avviene per la Confederations Cup in campo maschile. Le candidature dovevano essere presentate entro il dicembre 2010, con scelta finale a marzo 2011.[1]

Le due candidate erano:

ma lo Zimbabwe si ritirò dalla corsa il 1º marzo 2011[2], lasciando strada libera alla nazione nordamericana.

Siti proposti[modifica | modifica sorgente]

Edmonton Montreal Vancouver
Commonwealth Stadium Stadio Olimpico BC Place
Capacità: 60,081 Capacità: 66,308 Capacità: 54,500
Commonwealth Stadium, Edmonton, August 2005.jpg Olympic Stadium Soccer.JPG BC Place Vancouver.jpg
Winnipeg Ottawa Moncton
Winnipeg Stadium[3] Frank Clair Stadium Moncton Stadium
Capacità: 33,422
(allargabile a 40,000)
Capacità: 26,559
(allargabile a 45,000)
Capacità: 10,000
(allargabile a 20,725 +)
Lansdowne Park 3.jpg New moncton stadium.JPG

Squadre e qualificazioni[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Qualificazioni al campionato mondiale di calcio femminile 2015.

Per questo torneo il numero di squadre partecipanti verrà allargato da 16 a 24, con un numero di partite da disputare che salirà da 32 a 52.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Remarkable interest in hosting FIFA competitions, fifa.com, 17 gennaio 2011. URL consultato il 16 giugno 2014.
  2. ^ Zimbabwe withdraws bid to host 2015 Women's World Cup, bbc.co.uk, 1º marzo 2011. URL consultato il 16 giugno 2014.
  3. ^ Winnipeg Stadium, ctv.ca. URL consultato il 16 giugno 2014.
  4. ^ John MacKinnon, The party's over ... what's next?, Edmonton Journal, 1º dicembre 2010. URL consultato il 16 giugno 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio