Bradley Whitford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bradley Whitford nel 2006

Bradley Whitford (Madison, 10 ottobre 1959) è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ultimo di cinque figli, Bradley Whitford ha frequentato la Madison East High School, dopo che la sua famiglia si è trasferita da Philadelphia a Madison, nel 1973. Diplomatosi il 4 giugno 1977, ha frequentato la facoltà di Inglese e Teatro presso la Wesleyan University. Successivamente, ha conseguito un master in Teatro, presso il Juilliard Theater Center e ha cominciato a lavorare come attore a New York.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Whitford ha esordito nel 1985 in Dead As a Doorman, thriller a basso costo. Nel 1989, a Broadway è iniziato il sodalizio artistico con Aaron Sorkin (futuro creatore della serie West Wing - Tutti gli uomini del Presidente), in occasione di A Few Good Man, dove Whitford era protagonista, mentre Aaron Sorkin era sceneggiatore. Agli inizi degli anni novanta, partecipa a diversi film per la televisione, tra cui C.A.T. Squad, diretto dal noto regista William Friedkin.

Nel 1994, partecipa a 4 episodi della prima stagione di NYPD Blue, diretto dal noto sceneggiatore Steven Bochco. Memorabile è stata, inoltre, la sua partecipazione, sempre nel 1994, ad un episodio, vincitore di un Emmy Award, della prima stagione di E.R.: Love's Labor Lost.

A partire dal 1999, Bradley Whitford raggiunge la notorietà, interpretando il ruolo di Josh Lyman, vicecapo del personale della Casa Bianca, nella nota serie West Wing - Tutti gli uomini del Presidente, ideata dal celebre sceneggiatore Aaron Sorkin. Grazie a quel ruolo, Whitford vince nel 2001 un Emmy Award, ottiene due nomination nelle edizioni successive (2002-2003) e tre nomination Golden Globe (2001-2002-2003). Inizialmente, era stato inserito nel cast di West Wing - Tutti gli uomini del Presidente nel ruolo di Sam Seaborn, sebbene egli avesse tenuto l'audizione per il ruolo di Josh; solo in seguito, Aaron Sorkin decise di riscrivere il ruolo di Josh Lyman perché fosse interpretato da Whitford.

Pochi mesi dopo la conclusione di West Wing - Tutti gli uomini del Presidente, tuttavia, Whitford ha cominciato a lavorare alla nuova serie ideata da Aaron Sorkin: Studio 60 on the Sunset Strip, dove interpreta il ruolo di Danny Tripp, al fianco di Matthew Perry, noto per aver interpretato il ruolo di Chandler in Friends. Sono stati trasmessi ventidue episodi di Studio 60 on the Sunset Strip, che non è stato tuttavia rinnovato per una seconda stagione.

Recentemente, ha interpretato una scena chiave nell'ultima puntata della terza serie The Mentalist impersonando un uomo che afferma di essere la nota nemesi del protagonista, John il Rosso.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 15 agosto 1992 Whitford è stato sposato con l'attrice Jane Kaczmarek, nota per aver interpretato il ruolo di Lois in Malcolm. I due attori vivevano a San Marino, in California e hanno tre figli: Frances (nata nel 1997), George (nato nel 1999) e Mary Louisa (nata nel 2002). La coppia si è separata nel 2009.

Politicamente, Whitford esprime posizioni liberal. Sia lui che la sua ex moglie sono molto impegnati nel campo della beneficenza e sono fondatori della The Clothes Off Our Back, fondazione che mette all'asta abbigliamento di personaggi famosi, allo scopo di raccogliere fondi a favore dei bambini.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Bradley Withford, è stato doppiato da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 56812058 LCCN: no98097644