As I Lay Dying (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
As I Lay Dying
La band in concerto nel 2007
La band in concerto nel 2007
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Metalcore[1]
Grindcore[1]
Death metal[1]
Thrash metal[1]
Periodo di attività 20012013
Etichetta Pluto Records

Metal Blade Records

Album pubblicati 7
Studio 6
Raccolte 1
Sito web
AsILayDying.png

Gli As I Lay Dying sono una band metalcore formatasi nel 2001 a San Diego, California.[1]

In seguito all'arresto e alla condanna a 9 anni carcere ai danni del cantante Tim Lambesis nel 2013[2], gli altri componenti hanno deciso di lasciare il gruppo e formarne uno nuovo, ad eccezione del batterista e co-fondatore, insieme a Lambesis, Jordan Mancino[3]. Gli attuali componenti del gruppo sono quindi Mancino e Lambesis[3].

Il nome della band è ispirato all'omonimo romanzo di William Faulkner.

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

Gli As I Lay Dying si sono formati nel 2001 a San Diego, California,[1] da un'idea di Tim Lambesis, appena uscito dai "Society's Finest" nei quali era chitarrista.

La prima formazione comprende, oltre a Lambesis, Evan White alla chitarra e Jordan Mancino alla batteria.

Il gruppo firma presto un contratto con la Pluto Records e, un mese dopo la nascita, è già in studio per la lavorazione del primo album, pubblicato col titolo di Beneath the Encasing of Ashes nel giugno del 2001.

Nel 2002 la band ha registrato altre canzoni per uno split album intitolato As I Lady Dying/American Tragedy, realizzato con gli American Tragedy, sempre prodotto per la Pluto Records.

Dopo lunghi tour e un ritorno in termini di popolarità, gli As I Lay Dying firmano con la Metal Blade Records nei primi mesi del 2003. Nel luglio di quell'anno esce il secondo album in studio della band, Frail Words Collapse, prodotto da Tim Lambesis, a cui segue un intenso tour che li porterà a suonare con band come Himsa, Killswitch Engage, Hatebreed, In Flames, Shadows Fall, The Black Dahlia Murder e altri.

Nel giugno 2005, la band pubblica il terzo album Shadows Are Security e si esibisce all'Ozzfest 2005. Nel maggio 2006 la Metal Blade ristampa sia Beneath the Encasing of Ashes che le canzoni presenti nello split album con gli American Tragedy, e il tutto viene incluso in un CD chiamato A Long March: The First Recordings. Il gruppo ha scelta questa soluzione per evitare che i fan spendessero molti soldi per comprare i loro primi lavori.

Nello stesso anno hanno partecipato anche al Sounds of the Underground insieme a In Flames, Trivium, Cannibal Corpse, Terror e Gwar. Successivamente il bassista Clint Norris ha lasciato la band per dedicarsi alla vita matrimoniale e il suo posto viene preso da Josh Gilbert.

Il quarto album del gruppo è uscito in tutto il mondo nell'agosto 2007 con il tutolo An Ocean Between Us. Per l'album la band si è ispirato al romanzo di Nathaniel Hawthorne La lettera scarlatta. Il brano Nothing Left è tra i brani presenti nel videogioco Midnight Club: Los Angeles per Xbox 360, PS3 e PSP e tra quelli presenti nel videogioco Saints Row 2 per Xbox 360 e PS3.

Il 25 giugno viene pubblicato Cauterize, primo singolo estratto dall'album Awakened, pubblicato nel settembre 2012.

Il 7 maggio 2013 il cantante Tim Lambesis viene arrestato per aver tentato di far assassinare la sua ex moglie. Quest'ultima chiese il divorzio nel settembre 2012. Nel novembre 2013 Lambesis ha ammesso davanti alla corte la sua colpevolezza, e per questo è stato condannato a 9 anni di prigione[2]. Phil Sgrosso, Nick Hipa e Josh Gilbert decidono di lasciare il gruppo e formare una nuova band con Shane Blay degli Oh, Sleeper alla voce, chiamata Wovenwar,[4] mentre il batterista e co-fondatore Jordan Mancino rimane l'unico membro ufficiale degli As I Lay Dying insieme a Lambesis[3].

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Attuale[modifica | modifica sorgente]

Ex componenti[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album in studio[modifica | modifica sorgente]

Raccolte[modifica | modifica sorgente]

Split[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f (EN) As I Lay Dying in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 14 aprile 2014.
  2. ^ a b (EN) Tim Lambesis Pleads Guilty, May Serve Up To Nine Years In Prison, Metalhammer.co.uk, 25 febbraio 2014. URL consultato il 14 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2014).
  3. ^ a b c (EN) As I Lay Dying, Aslaydying.com. URL consultato il 14 aprile 2014.
  4. ^ (EN) Graham 'Gruhamed' Hartmann, As I Lay Dying Members Announce New Project Wovenwar, Plot First Single + Debut Album, Loudwire, 14 aprile 2014. URL consultato il 14 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]