Shadows Fall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shadows Fall
Fotografia di Shadows Fall
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Metalcore[1]
Thrash metal
Periodo di attività 1996in attività
Etichetta Roadrunner Records
Atlantic Records
Album pubblicati 7
Studio 6 + 3 Ep
Live 0
Raccolte 1
Sito web

Gli Shadows Fall sono un gruppo musicale metalcore con forti influenze thrash metal di Springfield, Massachusetts.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Gli Shadows Fall nacquero nel 1996 dal chitarrista Jonathan Donais e Matt Bachand, con l'aiuto di Adam Dutkiewicz alla batteria nell'EP To Ashes del 1997 e nei primissimi demo.

Successivamente la line-up venne completata con l'arrivo del cantante Philip Labonte, del bassista Paul Romanko e del batterista David Germain. Nel 1998 uscì Somber Eyes to the Sky, il primo full lenght del gruppo, per la Lifeless Records, l'etichetta di Matt Bachand. La loro fama si estese in tutto il Massachusetts e firmarono un contratto per la indie californiana Century Media Records.

In Of One Blood (2000) Brian Fair degli Overcast entrò nella band per rimpiazzare Philip Labonte che decise di entrare negli All That Remains. A differenza di Labonte che prediligeva un cantato in stile death metal, Fair è capace di passare da un cantato in scream ad uno in clean a quello hardcore. Con Fair vennero registrate nuovamente le canzoni "Revel in My Loss", "To Ashes" e "Fleshold" del primo LP e il gruppo cominciò un tour mondiale di supporto ad artisti come In Flames, Misfits e King Diamond.

Il terzo album della band, The Art of Balance, fu pubblicato il 17 settembre 2002 e vide un cambio nella sezione ritmica a causa del nuovo batterista, Jason Bittner, l'obiettivo fu quello di trovare il bilanciamento perfetto tra aggressività e melodia che ha come conseguenza un allontanamento dal classico sound tra il melodic death per un avvicinamento ad un approccio thrash metal, lo stesso Brian Fair fece un minore uso del cantato clean. Il cambiamento si può notare nella canzone "Stepping Outside the Circle" precedentemente pubblicata in Fear Will Drag You Down.

Nel 2003 gli Shadows Fall parteciparono all'Ozzfest, dove vennero considerati come il miglior nuovo gruppo, vendettero sempre più album ad ogni tappa e più di ogni altro gruppo del second stage, e all'Headbanger's Ball tour insieme a Killswitch Engage e Lamb of God. Vennero girati tre video ("Thoughts Without Words", "Destoyer of Senses" e "The Idiot Box") e raggiunsero le 100.000 copie vendute (prima volta per un gruppo della Century Media).

The War Within, il quarto album, è uscito il 21 settembre 2004 accompagnato dai video di The Power of I and I, What Drives the Weak, Inspiration on Demand e di Enlightened By The Cold e ha raggiunto presto il primo posto della "Billboard Independent Albums chart" vendendo circa 300.000 copie solo negli Stati Uniti.

Nel solito anno Alternative Press li ha nominati uno dei cinque migliori gruppi metal di oggi, i lettori di Revolver Magazine li hanno eletti "Best New Band" e hanno vinto un "Golden God Award" come miglior gruppo underground ai Metal Hammer Awards. I due chitarristi hanno cominciato a tenere una colonna su Guitar World Magazine e hanno stilato una delle classifiche dei migliori 100 chitarristi di tutti i tempi. Il batterista Jason Bittner è stato nominato "#1 Up and Coming Drummer" del 2004 in un sondaggio tra i lettori di Modern Drummer. Nel Novembre 2005 esce The Art of Touring, il primo DVD della band, che contiene esibizioni live, riprese nel backstage e 6 video. L'ultimo album per la Century Media è uscito il 13 giugno 2006 con il titolo di Fallout From The War.

Il gruppo ha registrato una canzone dal titolo "Fury of the Storm" per il wrestler WWE Rob Van Dam che compare nel CD WWE: Wreckless Intent. La canzone The Light That Blinds compare nel gioco per Playstation 2 Guitar Hero II. Dopo aver firmato un contratto di distribuzione con la Roadrunner Records, il 3 aprile 2007 la band ha pubblicato il suo sesto album dal titolo Threads of Life, che in due mesi ha venduto circa 59.000 copie nei soli Stati Uniti. La canzone Still i rise, dell'album Retribution, è disponibile come DLC per il gioco Guitar Hero 5.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Ex componenti[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Studio album[modifica | modifica sorgente]

Ep[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Altre pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

Videografia[modifica | modifica sorgente]

Video[modifica | modifica sorgente]

  • Destroyer of Senses
  • Enlightened By The Cold
  • Inspiration On Demand
  • The Idiot Box
  • The Power of I and I
  • Thought Without Words
  • What Drives The Weak
  • In Effigy
  • Redemption
  • Burning The Lives
  • Another Hero Lost
  • Forevermore
  • Still I Rise

DVD/VHS[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ heavymetal.about.com - Definizione di metalcore

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal