Ari-Pekka Nikkola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ari-Pekka Nikkola
Dati biografici
Nazionalità Finlandia Finlandia
Altezza 173 cm
Peso 59 kg
Salto con gli sci Ski jumping pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Puijon Hiihtoseura
Ritirato 1998
Palmarès
Olimpiadi 2 0 0
Mondiali 4 2 1
Mondiali juniores 1 0 1
Coppa del Mondo 1 trofeo
Coppa del Mondo - Salto 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Ari-Pekka Nikkola (Kuopio, 16 maggio 1969) è un allenatore di sci nordico ed ex saltatore con gli sci finlandese, vincitore di una Coppa del Mondo e varie medaglie olimpiche e iridate.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera sciistica[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa del Mondo esordì il 30 dicembre 1985 a Oberstdorf (12°), ottenne il primo podio il 10 gennaio 1987 a Štrbské Pleso (3°) e la prima vittoria il 28 febbraio successivo a Lahti. Oltre a essersi aggiudicato la coppa di cristallo nel 1990, si piazzò secondo nel 1996, quando vinse anche la Coppa di specialità di salto.

In carriera prese parte a quattro edizioni dei Giochi olimpici invernali, Calgary 1988 (15° nel trampolino normale, 16° nel trampolino lungo, 1° nella gara a squadre), Albertville 1992 (53° nel trampolino normale, 30° nel trampolino lungo, 1° nella gara a squadre), Lillehammer 1994 (16° nel trampolino normale, 22° nel trampolino lungo) e Nagano 1998 (15° nel trampolino normale, 31° nel trampolino lungo, 5° nella gara a squadre), a cinque dei Campionati mondiali, vincendo sette medaglie, e a due dei Mondiali di volo.

Carriera da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro divenne allenatore dei saltatori della nazionale slovena dal 2006 al 2008, per passare in seguito alla nazionale finlandese[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Trampolino
28 febbraio 1987 Lahti Finlandia Finlandia Salpausselkä K88
4 marzo 1987 Örnsköldsvik Svezia Svezia Paradiskullen K82
10 dicembre 1989 Lake Placid Stati Uniti Stati Uniti MacKenzie Intervale K86
4 gennaio 1990 Innsbruck Austria Austria Bergisel K109[2]
11 febbraio 1990 Engelberg Svizzera Svizzera Gross-Titlis-Schanze K120
25 marzo 1990 Planica Jugoslavia Jugoslavia Letalnica K120
4 gennaio 1991 Innsbruck Austria Austria Bergisel K109[2]
28 gennaio 1995 Lahti Finlandia Finlandia Salpausselkä K115
(con Mika Laitinen, Jani Soininen e Janne Ahonen)
9 dicembre 1995 Planica Slovenia Slovenia Bloudkova velikanka K120
(con Jani Soininen, Mika Laitinen e Janne Ahonen)
16 dicembre 1995 Chamonix Francia Francia Le Mont K95
21 gennaio 1996 Sapporo Giappone Giappone Ōkurayama K120
23 febbraio 1996 Trondheim Norvegia Norvegia Granåsen K120
(con Jani Soininen, Janne Ahonen e Mika Laitinen)
8 marzo 1997 Lahti Finlandia Finlandia Salpausselkä K114
(con Janne Ahonen, Jani Soininen e Mika Laitinen)

Torneo dei quattro trampolini[modifica | modifica wikitesto]

  • 8 podi di tappa[3]:
    • 2 vittorie
    • 2 secondi posti
    • 4 terzi posti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Profilo su Sports-reference.com. URL consultato l'11 aprile 2012.
  2. ^ a b Gara valida anche ai fini del Torneo dei quattro trampolini.
  3. ^ Gare valide anche ai fini della Coppa del Mondo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]