Masahiko Harada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Masahiko Harada
Dati biografici
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 173 cm
Peso 58 kg
Salto con gli sci Ski jumping pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Snow Brand
Ritirato 2006
Palmarès
Olimpiadi 1 1 1
Mondiali 2 3 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Masahiko Harada (Kamikawa, 9 maggio 1968) è un allenatore di sci nordico ed ex saltatore con gli sci giapponese, vincitore di varie medaglie olimpiche e iridate.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Carriera sciistica[modifica | modifica sorgente]

In Coppa del Mondo esordì il 24 gennaio 1987 a Sapporo (15°), ottenne il primo podio il 24 gennaio 1993 a Predazzo (3°) e la prima vittoria il 27 marzo successivo a Planica. Insieme con Noriaki Kasai e Manabu Nikaidō si classificò terzo nella prima gara a squadre, sperimentale, del circuito di Coppa del Mondo, il 3 marzo 1990 a Lahti. Lasciò la Coppa del Mondo nel 2002, continuando a gareggiare in Coppa Continentale e in gare FIS fino al definitivo ritiro, nel 2006

In carriera prese parte a cinque edizioni dei Giochi olimpici invernali, Albertville 1992 (14° nel trampolino normale, 4° nel trampolino lungo, 4° nella gara a squadre), Lillehammer 1994 (55° nel trampolino normale, 13° nel trampolino lungo, 2° nella gara a squadre), Nagano 1998 (5° nel trampolino normale, 3° nel trampolino lungo, 1° nella gara a squadre), Salt Lake City 2002 (20° nel trampolino normale, 20° nel trampolino lungo, 5° nella gara a squadre) e Torino 2006 (non classificato nel trampolino normale), a sei dei Campionati mondiali, vincendo sei medaglie, e a due dei Mondiali di volo (19° a Harrachov 1992 il miglior risultato).

Carriera da allenatore[modifica | modifica sorgente]

Dopo il ritiro divenne allenatore della squadra per la quale aveva gareggiato, la Snow Brand[1].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Olimpiadi[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 4º nel 1998
  • 28 podi (21 individuali, 7 a squadre):
    • 12 vittorie (9 individuali, 3 a squadre)
    • 5 secondi posti (3 individuali, 2 a squadre)
    • 11 terzi posti (9 individuali, 2 a squadre)

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica sorgente]

Data Località Nazione Trampolino
27 marzo 1993 Planica Slovenia Slovenia Bloudkova velikanka K120
(con Takanobu Okabe, Naoki Yasuzaki e Noriaki Kasai)
8 dicembre 1995 Villach Austria Austria Villacher Alpenarena K90
18 febbraio 1996 Iron Mountain Stati Uniti Stati Uniti Pine Mountain K120
1 marzo 1996 Lahti Finlandia Finlandia Salpausselkä K114
2 marzo 1996 Lahti Finlandia Finlandia Salpausselkä K114
(con Takanobu Okabe, Jin'ya Nishikata e Hiroya Saitō)
3 marzo 1996 Lahti Finlandia Finlandia Salpausselkä K114
8 dicembre 1997 Villach Austria Austria Villacher Alpenarena K90
12 dicembre 1997 Harrachov Rep. Ceca Rep. Ceca Čerťák K90
21 dicembre 1997 Engelberg Svizzera Svizzera Gross-Titlis-Schanze K120
11 gennaio 1998 Ramsau am Dachstein Austria Austria W90-Mattensprunganlage K90
13 marzo 1998 Trondheim Norvegia Norvegia Granåsen K120[2]
19 gennaio 2001 Park City Stati Uniti Stati Uniti Utah Olympic Park K120
(con Kazuyoshi Funaki, Kazuya Yoshioka e Noriaki Kasai)

Torneo dei quattro trampolini[modifica | modifica sorgente]

  • 4 podi di tappa[3]:
    • 2 secondi posti
    • 2 terzi posti

Nordic Tournament[modifica | modifica sorgente]

  • 4 podi di tappa[3]:
    • 1 vittoria
    • 3 terzi posti

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Profilo su Sports-reference.com. URL consultato il 20 aprile 2012.
  2. ^ Gara valida anche ai fini del Nordic Tournament.
  3. ^ a b Gare valide anche ai fini della Coppa del Mondo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]