Apollōn Lemesou

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Apollon Lemesou)
Apollon Limassol
Calcio Football pictogram.svg
Θεος (Dèi)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Blu.svg Bianco-blu
Simboli Apollo
Dati societari
Città Limassol
Paese Cipro Cipro
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Cyprus.svg KFF
Campionato Divisione A cipriota
Fondazione 1954
Presidente Cipro Nicos Kirzis
Allenatore Romania Ioan Andone
Stadio Stadio Tsirion
(14.400 posti)
Sito web www.apollon.com.cy
Palmarès
Titoli nazionali 3 Campionati ciprioti
Trofei nazionali 7 Coppe di Cipro
3 Supercoppe di Cipro
Si invita a seguire il modello di voce

L'Apollon Limassol (in greco Απόλλων Λεμεσού, Apollōn Lemesou) è una società polisportiva cipriota con sede nella città di Limassol, nota principalmente per la sua sezione calcistica.

Fondata nel 1954, attualmente nella stagione 2014-2015 milita nella prima divisione cipriota.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato a Limassol il 13 febbraio 1954 con il nome di Apollon Football Club, il club si affiliò alla Federazione calcistica cipriota il 16 ottobre 1955 e fu ammesso al campionato nazionale di seconda divisione.

Nel primo anno tra i professionisti l'Apollon perse tutte e otto le partite giocate in un raggruppamento regionale della seconda serie. Prima dell'inizio della stagione successiva (1956-1957) la prima squadra di calcio di Limassol, l'AEL, che militava nella massima serie cipriota, fu colpita da una crisi che provocò il trasferimento di quasi tutti i calciatori all'Apollon. Vinto il girone regionale e in seguito i play-off grazie all'apporto dei nuovi giocatori, nel 1957 salì in prima serie, dove gioca da allora.

Dopo molti anni di piazzamenti a metà della classifica, nella metà degli anni sessanta si risollevò: riuscì a raggiungere la finale della Coppa di Cipro per tre anni consecutivi, vincendo per due volte su tre (nel 1966 e nel 1967 dopo la sconfitta del 1965).

Seguì un quindicennio di scarsi risultati, terminato nel 1982, quando l'Apollon arrivò nuovamente in finale nella coppa nazionale. Malgrado la sconfitta, fu quello l'inizio di una nuova era per il club. Nel ventennio seguente la squadra avrebbe vinto tre campionati ciprioti (1991, 1994 e 2006), arrivando quattro volte seconda (1984, 1989, 1993, 1997), avrebbe conquistato altre tre Coppe di Cipro (1966, 1967, 1986, 1992, 2001), uscendo sconfitta in finale in altre quattro occasioni (1987, 1994, 1995, 1998), e si sarebbe aggiudicata la Supercoppa di Cipro nel 2006.

Nel 2006 ha vinto il campionato senza subire nessuna sconfitta (record annuale in Europa). L'Apollon non perse una partita di campionato per 31 giornate, ossia dal 12 marzo 2005 al 26 agosto 2006.

Nel 2013 vince la sua settima Coppe di Cipro, battendo in finale i cugini dell'AEL ai supplementari per 2 a 1 e acquisendo così per la prima volta nella sua storia l'accesso alla Europa League, dopo le vecchie esperienze in Coppa UEFA e Coppa delle Coppe e naturalmente Coppa dei Campioni.

I migliori risultati nelle competizioni europee restano il pareggio per 1 a 1 con il Barcellona nella Coppa delle Coppe del 1982/1983 e il pareggio con l'Inter nella Coppa UEFA 1993/1994 con un pirotecnico 3 a 3, in tutte e due i casi la squadra cipriota venne eliminata. Il 22 agosto 2013 al suo esordio in Europa League vince per due reti a zero contro il Nizza al GSP Stadium di Nicosia, pur perdendo al ritorno in terra francese per una rete a zero, si qualifica nei gironi della seconda competizione europea.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'Apollon
  • 13 febbraio 1954: Fondazione del club

Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Vince la Coppa di Cipro. (3º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.

Vince la Coppa di Cipro. (4º titolo).
Eliminato al 2º turno di Champions League.
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
  • 1993-1994: vince la Divisione A (2º titolo).
Eliminato al 2º turno di Coppa UEFA.
Eliminato al 2º turno di Coppa UEFA.
Eliminato al 2º turno di Coppa UEFA.
Eliminato al 3º turno di Coppa UEFA.

Vince la Coppa di Cipro. (5º titolo).
Eliminato al 2º turno di Coppa UEFA.
Vince la Supercoppa di Cipro. (1º titolo).
Eliminato al 1º turno di Champions League.

Vince la Coppa di Cipro. (6º titolo).
Vince la Coppa di Cipro. (7º titolo).

Rosa 2014-2015[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 2 febbraio 2015.

N. Ruolo Giocatore
2 Curaçao D Dustley Mulder
6 Spagna C Marcos Gullón
9 Brasile A Thuram
10 Argentina A Gastón Sangoy
11 Rep. Ceca A Jan Rezek
14 Francia C Camel Meriem
16 Cipro D Giorgos Merkis (capitano)
17 Spagna A Hugo López
19 Costa d'Avorio A Abraham Guié Gneki
20 Francia A Bertrand Robert
22 Serbia C Luka Stojanović
23 Albania P Isli Hidi
26 Grecia C Fotis Papoulis
N. Ruolo Giocatore
27 Cipro D Angelis Charalambous
28 Cipro C Marios Stylianou
31 Cipro P Michalis Fanis
47 Cipro D Christos Antoniou
48 Cipro C Charalampos Kyriakou
50 Portogallo D João Paulo
56 Marocco C Rachid Hamdani
70 Brasile C Farley Rosa
83 Portogallo P Bruno Vale
88 Cipro C Giorgos Vasiliou
97 Cipro A Andreas Fragkou
- Brasile C Elton

Giocatori Famosi[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1991, 1994, 2006
1966, 1967, 1986, 1992, 2001, 2010, 2013
2006

Risultati nelle competizioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

UEFA Champions League:

Stagione Round Paese Club Casa Trasferta Somma
2006-2007 1 Irlanda Cork City 1-1 0-1 1-2

Coppa delle Coppe:

Stagione Round Paese Club Casa Trasferta Somma
1966-1967 1 Belgio Standard Liegi 0-1 1-5 1-6
1967-1968 1 Ungheria Gyori ETO 0-4 0-5 0-9
1982-1983 1 Spagna Barcellona 1-1 0-8 1-9
1986-1987 1 Svezia Malmö FF 2-1 0-6 2-7
1992-1993 1 Inghilterra Liverpool 1-2 1-6 2-8
1998-1999 Q Lituania Ekranas 3-3 2-1 5-4
1998-1999 1 Rep. Ceca Jablonec 2-1 1-2 3-3
1998-1999 2 Grecia Panionios 0-1 2-3 2-4

Coppa UEFA - UEFA Europa League:

Stagione Round Paese Club Casa Trasferta Somma
1984-1985 1 Rep. Ceca Bohemians 2-2 1-6 3-8
1989-1990 1 Spagna Real Saragozza 0-3 1-1 1-4
1993-1994 1 Ungheria Vac 4-0 0-2 4-2
1993-1994 2 Italia Inter 3-3 0-1 3-4

Tifosi[modifica | modifica wikitesto]

PAN.SY.FI Apollon Gate 1 è il principale gruppo ultras al seguito dell'Apollon. La maggiore rivalità è con i tifosi dell'AEL Limassol, la seconda squadra della città di Limassol.

Pallacanestro[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Apollon Limassol BC.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio