Animal Magnetism (Scorpions)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Animal Magnetism
Artista Scorpions
Tipo album Studio
Pubblicazione 31 marzo 1980
Durata 39 min : 27 s (1980)
43 min : 15 s (2001)
Dischi 1
Tracce 9 (1980)
10 (2001)
Genere Heavy metal
Hard rock
Etichetta EMI
Polydor
Produttore Dieter Dierks
Registrazione dicembre 1979, febbraio 1980 ai Dierks Studios in Germania
Note Album con qualche classico come The Zoo e Make It Real da un disco d'oro e uno di platino.
Certificazioni
Dischi d'oro Canada Canada (1)[1]
(vendite: 50 000+)
Dischi di platino Stati Uniti Stati Uniti (1)[2]
(vendite: 1 000 000+)
Scorpions - cronologia
Album precedente
(1979)
Album successivo
(1982)

Animal Magnetism è un album della band tedesca heavy metal Scorpions.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album venne registrato a Colonia nel giro di pochi mesi a cavallo fra il 1979 e il 1980 e ci presenta un Matthias Jabs estremamente virtuoso negli assoli e grintoso nei duetti con Rudolf Schenker, finalmente libero di esprimersi dopo essere stato leggermente offuscato dal ritorno momentaneo di Michael Schenker nel precedente album. Animal Magnetism segue la scia di Lovedrive e prosegue il cammino degli Scorpions verso il genere Heavy metal radiofonico ma si rivela carente di brani vincenti. Anche per questo album venne applicata la censura della copertina che presentava una ragazza inginocchiata davanti ad un uomo nel gesto malizioso di incominciare un rapporto orale, rapporto che poi sorprendentemente (nel retro copertina) sembrerebbe iniziare col cane seduto a fianco della ragazza, giustificando così il titolo dato all'album. Anche Animal Magnetism, come tutti gli album degli Scorpions pubblicati fino a quel momento, è stato rimasterizzato nel 2001 ed integrato del brano Hey You che già aveva visto la luce come singolo nel 1980 ma che poi non era stato inserito nella track-list dell'album.

L'album non venne accolto positivamente dalla critica inizialmente perché giudicato meno vivace e potente rispetto ai precedenti, ma divenne in seguito un grande successo tra i fan, soprattutto negli Stati Uniti, dove sarà certificato disco d’oro e platino. Proprio durante la loro prima tournée americana avvenuta l'anno precedente per promuovere l'album Lovedrive, la band trovo l'ispirazione per incidere questo album.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Tracce}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
  1. Make It Real (Schenker, Rarebell) – 3:49
  2. Don't Make No Promises (Your Body Can't Keep) (Jabs, Rarebell) – 2:57
  3. Hold Me Tight (Schenker, Meine, Rarebell) – 3:58
  4. Twentieth Century Man (Schenker, Meine) – 3:02
  5. Lady Starlight (Schenker, Meine) – 6:15
  6. Falling in Love (Rarebell) – 4:10
  7. Only a Man (Schenker, Meine, Rarebell) – 3:34
  8. The Zoo (Schenker, Meine) – 5:28
  9. Animal Magnetism (Schenker, Meine, Rarebell) – 5:57

Bonus Tracks 2001[modifica | modifica wikitesto]

  • 10. Hey You (Meine, Rarebell) - 3:48

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Anno Classifica Posizione
1980 Germania[3] 12
Regno Unito (UK Albums Chart)[4] 23
Svezia[5] 37
Stati Uniti (Billboard 200)[6] 52
Canada[7] 76

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Classifica Posizione
1980 Make It Real[8] Regno Unito (UK Singles Chart) 72
The Zoo[9] 75

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • La traccia che dà il nome all'album, Animal Magnetism, è stata utilizzata nella colonna sonora del film The Wrestler

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gold Platinum Search for Scorpions, Music Canada. URL consultato il 9 ottobre 2012.
  2. ^ (EN) Scorpions - RIAA Certifications, Recording Industry Association of America. URL consultato il 9 ottobre 2012.
  3. ^ (DE) Album – Scorpions, Animal Magnetism in Charts.de, Media Control Charts. URL consultato il 9 ottobre 2012.
  4. ^ Scorpions – Animal Magnetism Chart Stats, Chart Archive.org. URL consultato il 9 ottobre 2012.
  5. ^ Scorpions – Animal Magnetism (album) in Swedishcharts.com, Media Control Charts. URL consultato il 9 ottobre 2012.
  6. ^ Animal Magnetism Billboard Albums in Allmusic, Rovi Corporation. URL consultato il 9 ottobre 2012.
  7. ^ Top Albums/CDs - Volume 22, No. 17, July 19, 1980, Library and Archives Canada, 19 luglio 1980. URL consultato il 9 ottobre 2012.
  8. ^ Scorpions – Make It Real Chart Stats, Chart Archive.org. URL consultato il 9 ottobre 2012.
  9. ^ Scorpions – The Zoo Chart Stats, Chart Archive.org. URL consultato il 9 ottobre 2012.