In Trance (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
In Trance
Artista Scorpions
Tipo album Studio
Pubblicazione 17 settembre 1975
Durata 37 min : 16 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Hard rock
Etichetta RCA
Produttore Dieter Dierks
Registrazione Dierks Studios, Stommeln
Note Fu il primo album prodotto con Dieter Dierks, che pubblicizzò l'album fino a farlo diventare campione d vendite in Giappone.
Certificazioni
Dischi d'oro /
Dischi di platino /
Scorpions - cronologia
Album precedente
(1974)
Album successivo
(1976)

In Trance è un album della band tedesca hard rock Scorpions pubblicato nel 1975. La copertina del disco, come alcune di quelle degli anni settanta della band, fu censurata perché contenente allusioni sessuali.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Uscito nel 1975, questo disco contiene numerosi classici del gruppo, come In Trance, Robot Man e Dark Lady. In Trance è considerato dalla critica come il migliore album del gruppo con il chitarrista Ulrich Roth: in questo album infatti i suoi assoli sono al massimo livello. In Trance è il primo album in cui suona il batterista Rudy Lenners ed è anche il primo album prodotto da Dieter Dierks. Il contributo più visibile del produttore è stato quello di raggruppare la maggior parte delle composizioni della coppia Schenker / Meine sul lato A e le canzoni di Roth sul lato B, dando all'album un doppio aspetto e una ricchezza che non si trovano sui due precedenti lavori di gruppo. Dierks ha poi riorientato i titoli in un formato più accessibile (anziché fare canzoni da 7-9 minuti le portò a 3-4 minuti). In Trance ebbe un favorevole successo in Germania, ma è conosciuto anche in altri Paesi, come l'Inghilterra, in Francia o in Giappone (in particolare grazie al successo della omonima In Trance).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Tracce}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
  1. Dark Lady (U.Roth) – 3:25
  2. In Trance (K.Meine, R.Schenker) – 4:44
  3. Life's Like a River (U.Roth, R.Schenker, C.Fortmann) - 3:48
  4. Top of the Bill (K.Meine, R.Schenker) – 3:25
  5. Living & Dying (K.Meine, R.Schenker) – 3:19
  6. Robot Man (K.Meine, R.Schenker) – 2:42
  7. Evening Wind (U.Roth) – 5:01
  8. Sun in My Hand (U.Roth) – 4:21
  9. Longing for Fire (U.Roth) – 2:42
  10. Night Lights (U.Roth) – 3:13

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]