Andrea Noè

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrea Noè
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 65 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Squadra Farnese Vini Farnese Vini
Ritirato 2011
Carriera
Squadre di club
1993 Eldor
1994-1996 Mapei Mapei
1997-1998 Asics Asics
1999-2002 Mapei Mapei
2003-2004 Alessio Alessio
2005-2009 Liquigas Liquigas
2010 Ceramica Flaminia Ceramica Flaminia
2011 Farnese Vini Farnese Vini
Nazionale
2003 Italia Italia
 

Andrea Noè (Magenta, 15 gennaio 1969) è un ex ciclista su strada italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Professionista dal 1993. La sua carriera avara di successi lo ha visto trionfare in una tappa del Giro d'Italia 1998 ed in una del Tour de Romandie 2000. Nella classifica generale del Giro d'Italia fu quarto nel 2000 e nel 2003, sesto nel 2001. Nel Giro d'Italia 2006 corre come gregario del più quotato per la vittoria finale Danilo Di Luca nel team Liquigas. Nel Giro d'Italia 2007 veste per due giorni la maglia rosa.

Soprannominato Brontolo per la caratteristica di lamentarsi spesso; nonostante ciò è considerato un atleta molto professionale e viene spesso citato come esempio per i giovani.

Dopo aver prolungato il suo contratto con il team milanese Liquigas sino alla stagione 2009, passa alla Flaminia nel 2010 e nel 2011 corre con la Farnese Vini il suo ultimo Giro d'Italia. Nella corsa rosa, si ritira durante la quattordicesima tappa e conclude la sua carriera.[1] Pochi giorni dopo vince una kermess a Vimercate nella specialità derny.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Bologna-Raticosa
11ª tappa Giro d'Italia (Macerata > San Marino)
4ª tappa Tour de Romandie (Champagne > Leysin)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

1ª tappa, 1ª semitappa Settimana Internazionale di Coppi e Bartali (Cronosquadre)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1994: ritirato (9ª tappa)
1995: 36º
1996: 37º
1997: 11º
1998: 15º
1999: 28º
2000: 4º
2001: 6º
2002: 20º
2003: 4º
2004: 17º
2005: 45º
2006: 38º
2007: 35º
2008: 39º
2011: ritirato (14ª tappa)
2003: 74º
2004: 99º
1993: 68º
1997: 52º
1999: 41º
2001: non partito (9ª tappa)
2002: ritirato (8ª tappa)

Classiche[modifica | modifica wikitesto]

1997: 10º
1998: 39º
2003: 32º
1997: 33º
1998: 27º
1999: 53º
2001: 88º
2002: 56º
2003: 16º
2004: 75º
1993: 51º
1995: 33º
1997: 47º
1999: 22º
2005: 35º
2006: 59º
2008: 17º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Hamilton 2003 - In linea: 96º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Noè si ritira dal Giro e conclude qui la sua carriera.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]