Vergine (astrologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vergine
Simbolo della Vergine
Elemento Terra
Qualità Mobile
Domicilio Mercurio
Esilio Giove e Nettuno
Caduta Venere
Segno opposto Pesci
Precedente Leone
Successivo Bilancia
Vergine rappresentata in un libro del XV secolo

Secondo l'astrologia occidentale la Vergine è il sesto dei 12 segni zodiacali, situato tra Leone e Bilancia.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La Vergine è un segno mobile di terra, governato da Mercurio.[1][2][3] Il segno opposto sono i Pesci.

I tratti principali delle persone nate sotto questo segno sono la razionalità, le capacità di pensiero e un'intelligenza spiccata.[4] Al contrario, possono tuttavia risultare meticolose ed ossessionate.[4] La loro personalità, spesso, non può prescindere da serietà e rigorosità.[4] Altro elemento riconducibile alla Vergine è la precisione della persona.[4] Il Sole si può trovare nel segno della Vergine nel periodo che va, all'incirca, dal 23 agosto al 22 settembre[5][1][6]: il periodo esatto varia di anno in anno e per stabilire la sua posizione nei giorni estremi è necessario consultare le effemeridi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Vergine segno mobile, di fine stagione su dichesegnosei.it
  2. ^ TERRA - Elemento della Vergine di chesegnosei.it
  3. ^ Altre fonti indicano Cerere quale possibile domicilio. Cfr. Swami Kriyananda, Il Segno Zodiacale come Guida Spirituale, Ananda Edizioni, 2014, p. 272.
  4. ^ a b c d Il segno della Vergine su dichesegnosei.it
  5. ^ vergine, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.
  6. ^ Vergine: segno di estate su dichesegnosei.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Astrologia Portale Astrologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astrologia