Vallenzona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vallenzona
frazione
Vallenzona – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Liguria.svg Liguria
Città metropolitana Città metropolitana di Genova-Stemma.png Genova
Comune Vobbia-Stemma.png Vobbia
Territorio
Coordinate 44°36′16″N 9°05′17″E / 44.604444°N 9.088056°E44.604444; 9.088056 (Vallenzona)Coordinate: 44°36′16″N 9°05′17″E / 44.604444°N 9.088056°E44.604444; 9.088056 (Vallenzona)
Altitudine 717 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale 16010
Prefisso 010
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti vallenzonesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Vallenzona
Vallenzona

Vallenzona (Valensonn-a in ligure, detta anche Veinsonn-a) è una frazione del comune di Vobbia, ed è situata nell'omonima valle. Si trova al confine con il Piemonte.

Oggi quasi disabitata, Vallenzona era un tempo più popolata della stessa Vobbia: aveva una scuola e un albergo. Oggi Vallenzona è abitata quasi solo durante la stagione estiva, nella quale si organizzano feste, sagre e tornei per i più giovani.

Prende il nome dal suo torrente Vallenzona; le frazioni vicine prendono il nome di Vigogna, Poggio, Costa e Piani di Vallenzona. Prendendo la strada che conduce ai Piani di Vallenzona, è possibile arrivare alla cappella di San Fermo, posta sul confine con il Piemonte sul valico di San Clemente.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Nella frazione è ubicata la locale chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta, nominata per la prima volta[1], a seguito di un furto al suo interno, in un documento del 10 maggio o 18 maggio del 1253.

Secondo alcune fonti le fu annessa la comunità di Arezzo Ligure (frazione di Vobbia), con la cura della relativa chiesa dei Santi Cosma e Damiano, fino alla costituzione di quest'ultima a parrocchia indipendente il 13 dicembre del 1609.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Durante la stagione estiva vengono celebrate alcune feste e tornei, come quello di beach volley, calcio (che, da pochi anni, è giocato su un vero e proprio campo in erba sintetica) e di cirulla, il celebre gioco di carte ligure, dedicati anche a personaggi rilevanti per il paese.

La più celebre è quella della Processione del 15 agosto. Il 9 agosto, invece, si celebra la festa del già citato san Fermo.

Inoltre, a Vallenzona è presente anche una piccola canonica per bivacchi e ritiri.

Altre manifestazioni importanti si tengono nel giorno di Pasquetta.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte dal sito dell'Arcidiocesi di Genova

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Liguria Portale Liguria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Liguria