Camarza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Camarza
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Liguria.svg Liguria
Città metropolitanaCittà metropolitana di Genova-Stemma.png Genova
ComuneBusalla-Stemma.png Busalla
Territorio
Coordinate44°35′13.16″N 8°59′34.69″E / 44.58699°N 8.99297°E44.58699; 8.99297 (Camarza)Coordinate: 44°35′13.16″N 8°59′34.69″E / 44.58699°N 8.99297°E44.58699; 8.99297 (Camarza)
Altitudine452 m s.l.m.
Abitanti97 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale16012
Prefisso010
Fuso orarioUTC+1
Patronosan Lorenzo
Giorno festivo10 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Camarza
Camarza

Camarza (Camarsa in ligure) è una frazione di 97 abitanti[1] del comune di Busalla, nell'alta valle Scrivia. Posizionata a 452 m sul livello del mare, lungo la strada provinciale 9 che collega Busalla con Crocefieschi, è posta a 5,5 km a nordest dal capoluogo comunale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Busalla § Storia.

Secondo le fonti storiche un primo insediamento umano in zona pare essere risalente al periodo romano[2]. Ufficialmente verrà citata per la prima volta in un documento del 1240[2]. Facente parte del territorio feudale di Busalla, ne seguirà le sorti storiche fino ai giorni nostri.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Cappella di San Lorenzo nel borgo storico. La cappella viene menzionata per la prima volta nel XVII secolo[2], quando nel 1655 fu visitata dal vescovo[2]. Nel borgo fu in seguito costituita la Compagnia di San Lorenzo assumendo maggiore importanza tra la popolazione locale[2].

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

  • Arco medievale nel centro storico.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 agosto vi si celebra la festività patronale di san Lorenzo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat al censimento 2001, su dawinci.istat.it. URL consultato l'11-7-2012.
  2. ^ a b c d e Fonte dal sito Altavallescrivia.it, su altavallescrivia.it. URL consultato il 20-08-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Liguria Portale Liguria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Liguria