Talcosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Talcosi
Pulmonary talcosis low mag cropped.jpg
Specialitàpneumologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM502

La talcosi è una pneumoconiosi causata dalla prolungata inalazione di polveri di talco.

È una malattia professionale che può colpire gli addetti all'industria della ceramica, dei coloranti, della carta e della porcellana in cui viene utilizzata la sostanza, anche se si ritiene che i responsabili siano più che altro i contaminanti come il quarzo o l'asbesto, essendo il talco puro inerte[1].

La malattia è inoltre correlata all'uso di eroina, nella quale il talco può essere utilizzato come adulterante per incrementarne il peso e il valore di mercato [2]. È uno dei molti rischi associati all'uso di eroina[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]