Pneumomediastino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Pneumomediastino
Subcutaneous emphysema chest cropped.jpg
TC che evidenzia aria nel mediastino.
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM 518.1 e 770.2
ICD-10 J98.2 e P25.2
MedlinePlus 000084
eMedicine 424547

Lo pneumomediastino è la presenza di aria e di gas nel mediastino.

Eziologia[modifica | modifica wikitesto]

  • Perforazione o rottura dell'esofago, della trachea o dei grossi bronchi
  • Rottura alveolare con ingresso di aria nel mediastino
  • Ingresso di aria nel mediastino a partire dal collo o dall'addome

Un paziente con pneumomediastino può presentare

I segni fisici sono: enfisema sottocutaneo e segno di Hamman (crepitio in sede precordiale e riduzione intensità del tono cardiaco). Il crepitio alla palpazione da una "sensazione di neve calpestata".

La diagnostica di questo disturbo si effettua tramite radiografia al torace e TC torace.

Il trattamento più praticato è quello medico: si somministra una miscela gassosa ric che favorisce il riassorbimento spontaneo dell'aria.

L'agoaspirazione può evidenziare l'eventuale presenza di compressione a carico delle strutture mediastiniche.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina