Baritosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Baritosi
Ba-TableImage.png
Tavola periodica dove è evidenziato il bario
Specialitàpneumologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM503
MeSHC537080 e C537080

Baritosi è un tipo benigno di pneumoconiosi, causata da una esposizione per un lungo periodo alla polvere di bario.

Il bario possiedo ha un alto livello di radiopacità e la malattia può svilupparsi dopo pochi mesi a seguito dell'esposizione. Sulla radiografia possono essere viste delle piccole opacità del diametro di 2-4 mm, estremamente dense, a volte a forma di stella. La loro distribuzione è uniforme. Quando sono molto numerose, la loro sovrapposizione può dare l'impressione di confluenza. I linfonodi ilari possono essere molto opachi ma non ingranditi.

Presentazione[modifica | modifica wikitesto]

Le particelle di bario possono essere visti come ombre opache sulla radiografia al torace delle persone con baritosi. Tuttavia, essendo una condizione benigna che non interferisce con la funzione polmonare, non provoca sintomi diversi da una lieve tosse.

Quando termina l'esposizione alle polveri di bario, le anomalie radiografiche si risolvono gradualmente.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Doig AT, Baritosis: a benign pneumoconiosis, in Thorax, vol. 31, nº 1, February 1976, pp. 30–9, DOI:10.1136/thx.31.1.30, PMC 470358, PMID 1257935.
Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina