Differenze tra le versioni di "Ijiraq (astronomia)"

Jump to navigation Jump to search
m
Bot: sostituisco l'entitità '—' con '—'
m (Bot: sostituisco l'entitità '—' con '—')
Il satellite ha un diametro di circa 12 chilometri e orbita attorno a Saturno ad una distanza media di 11,125 Gm in 451,5 giorni, con un'[[inclinazione (orbita)|inclinazione]] di 50° sull'[[eclittica]] (31° rispetto all'equatore di Saturno) e con un'[[eccentricità (orbita)|eccentricità]] di 0,322. Fa parte del [[gruppo Inuit]] dei satelliti irregolari di Saturno.
 
L'astronomo [[John Kavelaars|Kavelaars]] suggerì questo nome per uscire dalla tradizione nella nomenclatura astronomica dell'uso di nomi Greco-Romani. Effettuò ricerche per mesi, cercando di trovare dei nomi che potessero essere multiculturali e canadesi. Nel marzo [[2001]], mentre leggeva una fiaba [[Inuit]] ebbe una rivelazione: nel racconto una creatura fantastica chiamata ijiraq gioca a nascondino, in analogia alle piccole lune di Saturno. Esse sono infatti difficili da trovare e fredde come l'artico Canadese (il gruppo di scopritori include [[Canada|canadesi]], [[Norvegia|norvegesi]] e [[Islanda|islandesi]] — la loro caratteristica in comune è l'appartenenza a regioni nordiche). L'astronomo contattò l'autore di questa fiaba, [[Michael Kusugak]] per ottenere il suo consenso.
 
{{Satelliti di Saturno}}
291 565

contributi

Menu di navigazione