Calipso (astronomia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'asteroide, vedi 53 Kalypso.
Calipso
(Saturno XIV)
Calypso image PIA07633.jpg
Satellite diSaturno
Scoperta13 marzo 1980
ScopritorePascu, Seidelmann,
Baum e Currie
Parametri orbitali
Semiasse maggiore294 619 km
Periodo orbitale1,887802 giorni
Inclinazione rispetto
all'equat. di Saturno
1,56°
Eccentricità0,000
Dati fisici
Dimensioni30×23×14 km[1]
Diametro medio21 km
Massa
sconosciuta
Densità mediasconosciuta
Acceleraz. di gravità in superficiesconosciuta
Periodo di rotazioneRotazione sincrona
Inclinazione assialezero
Temperatura
superficiale
sconosciuta (media)

Calipso (dal greco Καλυψώ) è un satellite naturale di Saturno. è stato scoperto da Pascu, Seidelmann, Baum e Currie nel 1980 attraverso osservazioni effettuate da terra e venne chiamato Calipso, dalla mitologia greca[2]. È noto anche come Saturno XIV.

Il satellite Calipso è "co-orbitale" con Teti ed è situato nel punto di Lagrange L5, mentre il satellite Telesto si trova nel punto di Lagrange L4.

Come molti altri satelliti e piccoli asteroidi di Saturno, la forma è irregolare e cosparsa di grandi crateri.

Con lo stesso nome esiste anche l'asteroide 53 Kalypso

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) C.C. Porco, J. W. Weiss, P. C. Thomas, D.C. Richardson, R.A. Jacobson e J. Spitale, Physical characteristics and possible accretionary origins for Saturn's small satellites (PDF), in Lunar and Planetary Science, vol. 37, 2006, p. 768. URL consultato il 17 agosto 2018.
  2. ^ (EN) Telegramma della scoperta all'Unione astronomica internazionale, su cbat.eps.harvard.edu.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4332297-9
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare