Ægir (satellite naturale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ægir
(Saturno 36)
Satellite diSaturno
Scoperta12 dicembre 2004
ScopritoreScott S. Sheppard, David C. Jewitt, Jan Kleyna, Brian G. Marsden
Parametri orbitali
Semiasse maggiore20 735 000 km
Periodo orbitale1116,5 giorni
Eccentricità0,252
Dati fisici
Diametro medio6 km
Massa
2,6 × 1014 kg
Densità media2,3 × 103 kg/m³
Acceleraz. di gravità in superficie0,0019 m/s²
Periodo di rotazioneRotazione sincrona
Pressione atm.assente
Albedo0,06

Ægir (designazione provvisoria S/2004 S 10) è un satellite naturale di Saturno. La sua scoperta fu annunciata da Scott S. Sheppard, David C. Jewitt, Jan Kleyna e Brian G. Marsden il 4 maggio del 2005, grazie a delle osservazioni effettuate dal 12 dicembre 2004 all'11 marzo 2005.

Ha un diametro di circa 6 km, e orbita attorno a Saturno alla distanza media di 20,735 Gm in 1116,5 giorni, con un'inclinazione di 167° rispetto all'eclittica (l'inclinazione rispetto all'equatore di Saturno è di 148°), un moto retrogrado e un'eccentricità di 0,252.

Il nome di questo satellite, assegnato nell'aprile 2007, deriva da Ægir, un gigante della mitologia norrena figlio di Fornjótr e fratello di Logi e Kári.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare