Shane West

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shane West nel 2015

Shane West, pseudonimo di Shannon Bruce Snaith (Baton Rouge, 10 giugno 1978), è un attore statunitense.

Ha interpretato il ruolo di Ray Barnett nella serie televisiva E.R. - Medici in prima linea, il ruolo di Michael Bishop nella serie televisiva statunitense Nikita. Ha avuto il ruolo di co-protagonista, insieme a Mandy Moore, nel film del 2002 I passi dell'amore - A Walk to Remember.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del musicista Don Snaith e dell'avvocatessa Leah Catherine, i suoi genitori divorziarono quando aveva 4 anni.

Dopo essere apparso come comprimario in un episodio della serie tv I Viaggiatori, debutta nel 1999 nel film Liberty Heights di Barry Levinson, successivamente ottiene un piccolo ruolo in Dracula's Legacy - Il fascino del male, seguito da A Time for Dancing. Dopo essersi fatto conoscere per il ruolo dell'adolescente Eli Sammler nella serie televisiva Ancora una volta, nel 2002 è protagonista al fianco di Mandy Moore nel film I passi dell'amore - A Walk to Remember, partecipa anche videoclip del brano portante del film Cry, interpretato da Mandy Moore.

Nel 2003 interpreta Tom Sawyer ne La leggenda degli uomini straordinari al fianco di Sean Connery, nel 2004 entra nel cast della serie tv E.R. - Medici in prima linea dove interpreta il Dr. Ray Barnett, lasciando la serie nel 2007. Nel 2005 diventa la voce del gruppo punk The Germs, riformatosi dopo lo scioglimento del 1980 causato dalla morte della voce Darby Crash, del quale West prende il posto sia sul palco che sulla scena interpretandolo nel film tributo uscito l'8 agosto 2008 negli Stati Uniti, What We Do Is Secret. Nel 2010 entra a far parte del cast di Nikita nel ruolo di Michael.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN48898876 · ISNI (EN0000 0001 0969 4385 · Europeana agent/base/153035 · LCCN (ENno2002061988 · GND (DE1016930496 · BNF (FRcb142386875 (data) · BNE (ESXX1545368 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2002061988