L.A. punk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Per L.A. punk si intende la scena punk rock sviluppatasi a Los Angeles e nell'area circostante.

I Circle Jerks.

Caratterizzata da sonorità particolarmente aggressive rispetto all'omologa scena di New York, nasce successivamente alle scene New York punk e punk britannico di Londra[1]; ciononostante è una delle più durature, essendo riuscita a svilupparsi a partire dagli anni ottanta nell'hardcore punk, nell'alternative rock e, successivamente, nell'ondata pop punk/punk revival.[1]. I gruppi della scena suonavano spesso un punk rapido e aggressivo, in opposizione con la scena di New York, spesso orientata verso l'art rock[1]. Tuttavia esistevano anche gruppi atipici come gli X, influenzati dal rockabilly e caratterizzati da una vena poetica nei loro testi[1]. Altri gruppi seminali della scena furono Dils, The Germs, The Weirdos e The Dickies[1]. Con lo scioglimento e la scomparsa della maggior parte dei gruppi storici di Los Angeles, la scena trovò un nuovo centro nei Black Flag e nell'etichetta indipendente SST Records[1], divenendo una delle zone più ricche di gruppi hardcore punk.

Alcuni gruppi L.A. punk[2][modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) L.A. punk, allmusic.com. URL consultato il 5 giugno 2009.
  2. ^ (EN) Top Artists, Allmusic.com. URL consultato l'8 gennaio 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk