Sesso non penetrativo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero urtare la sensibilità di chi legge. Le informazioni hanno solo un fine illustrativo. Wikipedia può contenere materiale discutibile: leggi le avvertenze.
Fingering, esempio di petting facente parte del sesso non penetrativo.

Il sesso non penetrativo (outercourse) è l'attività sessuale che non include la penetrazione sessuale; esso esclude gli aspetti penetrativi vaginale, anale e orale, per concentrarsi invece su varie altre forme di intimità erotica, comprendendo il frottage, la masturbazione reciproca, il bacio e l'accarezzarsi[1][2][3].

Alcune definizioni riguardanti particolari aspetti del sesso non penetrativo includono anche aspetti parzialmente penetrativi, soprattutto nel campo del sesso orale[4][5][6].

Si può scegliere di praticare il sesso non penetrativo per una serie di motivi, tra cui quello d'esser utilizzato come una forma dei preliminari sessuali, quando non come l'attività sessuale primaria o preferita[2][7]. Le coppie eterosessuali possono esercitare questa forma di rapporto come alternativa alla penetrazione pene-vagina, per conservare la verginità o come forma di controllo delle nascite[7][8], è spesso utilizzata anche come alternativa dai maschi affetti da disfunzione erettile. Anche le coppie omosessuali gay e lesbiche possono esercitarla per conservare la verginità[7][9][10]; i maschi la possono utilizzare come alternativa alla penetrazione nel sesso anale[7][9]. Uno studio condotto dal The Journal of Sexual Medicine, in cui hanno partecipato ricercatori dell'Indiana University, ha dimostrato che il sesso non penetrativo è la forma di sessualità più praticata da parte degli uomini bisessuali, mentre il sesso anale è risultata la pratica meno diffusa.[11]

Anche se le malattie sessualmente trasmissibili possono essere contratte anche attraverso il rapporto sessuale senza penetrazione, il sesso non penetrativo può essere praticato come forma - almeno parziale - di sesso sicuro, in quanto vi è una minore probabilità che fluidi corporei (principale fonte di trasmissione d'infezioni d'origine sessuale) vengano scambiati tra i partner[12][13][14].

Definizioni[modifica | modifica wikitesto]

Petting tra donne.

Anche se il sesso non penetrativo è di solito definito come escludente la penetrazione[1][2][3], alcuni atti sessuali non penetranti possono avere anche componenti penetrative: il sesso orale ad esempio, che può includere la carezza orale dei genitali, può altresì anche comprendere la penetrazione della bocca da parte del pene o la penetrazione orale della vagina, pur essendo classificato di per sé come sesso non penetrativo[4][5]. Il sesso orale può anche essere considerato non penetrativo solamente perché non è né vaginale né anale[15][16].

La parola penetrazione o penetrante può anche essere limitata alla penetrazione pene-vagina, cosicché il termine "non penetrativo" verrebbe utilizzato specificamente per riferirsi ad un rapporto sessuale alternativo a quello denominato "sesso vaginale"[6][17][18]

Altre definizioni limitano il termine "penetrativo" alla penetrazione da parte del pene[2][19], infine alcuni considerano gli atti sessuali non penetranti quelli che non comportano scambi potenziali di fluidi corporei[4][12].

Il termine petting pesante (heavy petting) copre una vasta gamma di attività preliminari, tipicamente coinvolge un certo stimolo genitale, ma non l'atto diretto del rapporto sessuale penetrativo[20].

Pratiche[modifica | modifica wikitesto]

Frot: sfregamento contemporaneo del pene

Frottage[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Frottage.

Frottage è il termine generale indicante l'atto di sfregamento di qualsiasi parte del corpo, comprese le natiche, i seni, l'addome, le cosce, i piedi, le mani, le gambe e gli organi sessuali di una persona contro i genitali di un'altra persona; questo è fatto sia da nudi che da vestiti ed è più comunemente noto come humping o dry sex (sesso asciutto)[21]. Quando il frottage include lo sfregamento reciproco dei genitali è talvolta chiamato GG o fregamento genito-genitale[21].

Le coppie possono impegnarsi nel frottage come una delle forme dei preliminari o semplicemente come metodo per raggiungere la gratificazione sessuale senza gli aspetti inerenti alla penetrazione vaginale, orale o anale. Può essere per o più una maniera per preservare la verginità[7][8] o come forma di sesso sicuro[12]. Spesso i giovani praticano il frottage come fase preliminare d'intimità fisica precedente al contatto più esplicito che si desidera attuare.

Il termine frottage deriva dal francese frotter (per l'appunto col significato di strofinare). Tre termini derivano da frotter: l'atto sessuale che coinvolge lo sfregamento (frottage) o strofinamento; l'atto sessuale che si riferisce esclusivamente al reciproco sfregamento genitale tra due maschi senza penetrazione (frot)[22][23]; infine il frotteurismo, che è considerato una parafilia consistente nell'ossessione nei confronti del frottage e di chi lo pratica con soggetti non consenzienti[24].

Masturbazione con la mano

Masturbazione reciproca[modifica | modifica wikitesto]

La mutua masturbazione, chiamata anche rapporto manuale[25], solitamente comporta la reciproca stimolazione manuale dei genitali di due o più persone[26][27].

Per alcune persone rappresenta la scelta primaria di attività sessuale: alcuni tipi di masturbazione reciproca sono la stimolazione sessuale manuale del pene compiuta da una donna o da un uomo su un altro maschio, oppure il fingering (diteggiatura), ossia la stimolazione sessuale manuale della vagina, della vulva o del clitoride, da una persona su una femmina. Durante la stimolazione dei genitali può essere incluso anche l'utilizzo dei piedi, così come la stimolazione manuale dell'ano[28].

Vi può anche essere masturbazione reciproca o di gruppo ad esempio nel bukkake.

Esclusivamente non penetrante[modifica | modifica wikitesto]

Il sesso non penetrativo può talvolta essere suddiviso in atti che sono esclusivamente non penetranti da altri che non lo sono. Gli atti sessuali esclusivamente non penetranti includono:

  1. Rapporto ascellare (derivazione del feticismo dell'ascella): si tratta di una variante sessuale in cui il pene è inserito nell'ascella di un'altra persona[29][30][31].
  2. Bundling: tradizione di corteggiamento esistente in alcune comunità religiose statunitensi. I due giovani venivano legati dentro ad un sacco fino al collo e poi posti sullo stesso letto, in questo stato trascorrevano poi la notte l'uno accanto all'altra.
  3. Massaggio erotico: sfregamento generale del corpo per creare piacere e sensazione di rilassamento. Questo può essere fatto da due o più persone di qualsiasi genere o orientamento sessuale. Noto anche come massaggio sensuale[32][33].
  4. Footjob (masturbazione con i piedi): stimolazione sessuale del pene di un individuo con i piedi di un altro individuo. In alcuni casi può essere parte del feticismo del piede. Si verificano anche variazioni in cui è il clitoride ad essere stimolato dai piedi[34].
  5. Frot: atto di sfregamento genitale-genitale tra maschi
  6. Masturbazione con la mano:
  7. Sesso intercrurale: quando il pene è stimolato ponendolo tra le cosce di un altro individuo[22][35][36].
  8. Sesso intergluteo: la stimolazione del pene con i glutei[37].
  9. Bacio: consiste nel premere e strofinare le proprie labbra su quelle di un'altra persona. Può comprendere il bacio a bocca chiusa e il bacio profondo (detto bacio alla francese) dove la bocca è aperta[38].
Spagnola, ovvero lo sfregamento del pene tra i seni
  1. Spagnola: stimolazione del pene posizionato tra i seni[39].
Stimolazione manuale dei capezzoli tra due maschi
  1. Stimolazione orale dei capezzoli: quando uno dei partner accarezza, manualmente o oralmente, i capezzoli dell'altro[40].
  2. Tribadismo: dove due femmine strofinano reciprocamente i propri genitali l'una contro l'altra[41][42].

Non esclusivamente non penetrante[modifica | modifica wikitesto]

  1. Ditalino (vedi fingering): stimolazione della vagina, del clitoride o dell'ano con le dita
  2. Sesso orale: stimolazione dei genitali con la bocca. Noto come fellatio quando l'atto viene eseguito sul maschio, cunnilingus quando invece eseguito su una femmina.
  3. Stimolazione utilizzando un vibratore

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Michael W. Ross, Lorna D. Channon-Little, B. R. Simon Rosser, Sexual Health Concerns: Interviewing and History Taking for Health Practitioners, University of Michigan, 2000/2008, p. 45, ISBN 0-8036-0668-0.
  2. ^ a b c d See page 272 and page 301 for two different definitions of outercourse (first of the pages for no-penetration definition; second of the pages for no-penile-penetration definition). Martha Rosenthal, Human Sexuality: From Cells to Society, 1st ed, Cengage Learning, 2012, pp. 576 pages, ISBN 0-618-75571-3. URL consultato il 17 settembre 2012.
  3. ^ a b Judith LaRosa, Helaine Bader, Susan Garfield, New Dimensions In Women's Health, Jones & Bartlett Learning, 2009, p. 91, ISBN 0-7637-6592-9. URL consultato il 31 agosto 2013.
  4. ^ a b c John H. Harvey, Ann L. Weber, Odyssey of the Heart: Close Relationships in the 21st Century, Psychology Press, 2001, p. 70, ISBN 1-4106-0405-5. URL consultato il 30 agosto 2013.
  5. ^ a b Ann O'Leary, Beyond Condoms: Alternative Approaches to HIV Prevention, Springer, 2002, p. 155, ISBN 0-306-46731-3. URL consultato il 21 agosto 2013.
  6. ^ a b Robert Crooks, Karla Baur, Our Sexuality, Cengage Learning, 2010, pp. 286–289, ISBN 0-495-81294-3. URL consultato il 30 agosto 2012.
    «Noncoital forms of sexual intimacy, which have been called outercourse, can be a viable form of birth control. Outercourse includes all avenues of sexual intimacy other than penile–vaginal intercourse, including kissing, touching, mutual masturbation, and oral and anal sex.».
  7. ^ a b c d e See here and pages 47-49 for views on what constitutes virginity loss and therefore sexual intercourse or other sexual activity; source discusses how gay and lesbian individuals define virginity loss, and how the majority of researchers and heterosexuals define virginity loss/"technical virginity" by whether or not a person has engaged in penile-vaginal sex. Laura M. Carpenter, Virginity lost: an intimate portrait of first sexual experiences, NYU Press, 2005, pp. 295 pages, ISBN 0-8147-1652-0. URL consultato il 9 ottobre 2011.
  8. ^ a b Bryan Strong, Christine DeVault, Theodore F. Cohen, The Marriage and Family Experience: Intimate Relationship in a Changing Society, Cengage Learning, 2010, pp. 186, ISBN 0-534-62425-1. URL consultato l'8 ottobre 2011.
    «Most people agree that we maintain virginity as long as we refrain from sexual (vaginal) intercourse. ...But occasionally we hear people speak of 'technical virginity' ... Other research, especially research looking into virginity loss, reports that 35% of virgins, defined as people who have never engaged in vaginal intercourse, have nonetheless engaged in one or more other forms of heterosexual activity (e.g. oral sex, anal sex, or mutual masturbation). ... Data indicate that 'a very significant proportion of teens ha[ve] had experience with oral sex, even if they haven't had sexual intercourse, and may think of themselves as virgins'.».
  9. ^ a b Michael Joseph Gross, Like a Virgin, The Advocate/Here Publishing, 2003, pp. 44–45, 0001-8996. URL consultato il 12 marzo 2011.
  10. ^ Karen Bouris, What Parents and Teenage Girls Should Know about "Losing Your Virginity", Conari Press, 1995, pp. 133–134, ISBN 0-943233-93-3.
  11. ^ The Journal of Sexual Medicine, readcube.com.
  12. ^ a b c Jerry D. Durham, Felissa R. Lashley, The Person With HIV/AIDS: Nursing Perspectives, 3rd Edition, Springer Publishing Company, 2000, p. 103, ISBN 81-223-0004-9. URL consultato il 29 gennaio 2012.
  13. ^ Sexual Risk Factors, AIDS.gov. URL consultato il 4 marzo 2011.
  14. ^ Dianne Hales, An Invitation to Health Brief 2010-2011, Cengage Learning, 2008, pp. 269-271, ISBN 0-495-39192-1. URL consultato il 29 agosto 2013.
  15. ^ Seth C. Kalichman, Positive Prevention: Reducing HIV Transmission among People Living with HIV/AIDS, Springer, 2005, p. 167, ISBN 0-306-48700-4. URL consultato il 1º settembre 2013.
    «The proportion reporting having ever engaged in 'outercourse', defined as sexual contact with neither vaginal nor anal penetration...».
  16. ^ Boston Women's Health Book Collective, Judy Norsigian, Our Bodies, Ourselves: Menopause, Simon & Schuster, 2008, p. 143, ISBN 1-4391-0343-7. URL consultato il 1º settembre 2013.
    «For some women, outercourse, defined as lovemaking without vaginal or anal penetration...».
  17. ^ Richard Blonna, Janice Loschiavo, Dan Watter, Health Counseling: A Microskills Approach for Counselors, Educators, and School Nurses, Jones & Bartlett Learning, 2011, pp. 170-171, ISBN 0-7637-8156-8. URL consultato il 1º settembre 2013.
    «[N]onpenetrative sexual pleasure. This group of methods, sometimes called outercourse, provides options for the satisfaction of sexual desire and orgasm that do not involve the penis penetrating the vagina.».
  18. ^ Lois White, Gena Duncan, Wendy Baumle, Medical Surgical Nursing: An Integrated Approach, 3rd ed, Cengage Learning, 2011, p. 1161, ISBN 1-133-70714-9. URL consultato il 1º settembre 2013.
    «Some people consider outercourse to mean sex play without vaginal intercourse, while others consider this to mean sex play with no penetration at all (vaginal, oral, or anal).».
  19. ^ Non-penetrative, Collins English Dictionary. URL consultato il 1º settembre 2013.
  20. ^ Heavy petting, Oxford University Press, 2013. URL consultato il 1º settembre 2013.
  21. ^ a b Hodge M., Evelyn Blackwood, Jeffrey M. Dickemann, Doug Jones, Frank Muscarella, Paul L. Vasey e Walter L. Williams, The Evolution of Human Homosexual Behavior, in Current Anthropology, 2000, p. 385.
  22. ^ a b Erik Piepenburg, What's Rub Got to Do With it?, Out, febbraio 2006. URL consultato il 4 luglio 2011.
  23. ^ Joe Perez, Rising Up, Lulu.com, 2006, pp. 248, ISBN 1-4116-9173-3. URL consultato il 4 luglio 2011.
  24. ^ Eccentric and Bizarre Behaviors, Louis R. Franzini and Jon Squires, 1995.
  25. ^ Manual Intercourse
  26. ^ Yvonne K. Fulbright, The Better Sex Guide to Extraordinary Lovemaking, Quiver, 2010, p. 141, ISBN 978-1-59233-352-3.
  27. ^ Richters, J., & Song, A. (1999). Australian university students agree with Clinton's definition of sex. BMJ, 318(7189), 1011.
  28. ^ Richters, J., Hendry, O., & Kippax, S. (2003). When safe sex isn't safe. Culture, Health & Sexuality, 5(1), 37-52.
  29. ^ Mark Steven Morton, The Lover's Tongue: A Merry Romp Through the Language of Love and Sex, Insomniac Press, 2003, p. 186, ISBN 1-894663-51-9.
  30. ^ axillary intercourse - Dictionary of sexual terms
  31. ^ Knaapila, A., Tuorila, H., Vuoksimaa, E., Keskitalo-Vuokko, K., Rose, R. J., Kaprio, J., & Silventoinen, K. (2011). Pleasantness of the Odor of Androstenone as a Function of Sexual Intercourse Experience in Women and Men. Archives of Sexual Behavior, 1-6.
  32. ^ What Is Sensual Massage? | LIVESTRONG.COM
  33. ^ Phillips, N. A. (2000). Female sexual dysfunction: evaluation and treatment. American Family Physician, 62(1), 127-148.
  34. ^ Bruckner, A. (2010). Illustrated Foot Sex: Footjobs & Foot Fetishism. Brian Phillippe.
  35. ^ Intercrural Sex | definition of Intercrural Sex by Medical dictionary
  36. ^ Cartwright, R., Ben‐Nagi, J., & Smith, R. (2007). Intercrural sex leading to an unexpected pregnancy in a woman with a stenotic vagina secondary to congenital adrenal hyperplasia. BJOG: An International Journal of Obstetrics & Gynaecology, 114(6), 767-768.
  37. ^ http://www.completeorgasmguide.com/intergluteal-sex/
  38. ^ Hans, J. D., & Kimberly, C. (2011). Abstinence, Sex, and Virginity: Do They Mean What We Think They Mean?. American Journal of Sexuality Education, 6(4), 329-342.
  39. ^ Citation O'Barr, W. M. (2011). Sex and Advertising. Advertising & Society Review, 12(2).
  40. ^ Levin, R., & Meston, C. (2006). Nipple/breast stimulation and sexual arousal in young men and women. The Journal of Sexual Medicine, 3(3), 450-454.
  41. ^ Jerrold S. Greenberg, Clint E. Bruess, Sarah C. Conklin, Exploring the Dimensions of Human Sexuality, Jones & Bartlett Learning, 2007, p. 429, ISBN 0-7637-4148-5, 9780763741488. URL consultato il 19 dicembre 2010.
  42. ^ Janell L. Carroll, Sexuality Now: Embracing Diversity, Cengage Learning, 2009, p. 272, ISBN 0-495-60274-4. URL consultato il 19 dicembre 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Erotismo Portale Erotismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di erotismo