Sesso asciutto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero urtare la sensibilità di chi legge. Le informazioni hanno solo un fine illustrativo. Wikipedia può contenere materiale discutibile: leggi le avvertenze.

La definizione sesso asciutto, più nota con la locuzione inglese dry sex, si riferisce alla pratica, particolarmente diffusa nell'Africa subsahariana, di ridurre al minimo le secrezioni vaginali mediante l'uso di diversi metodi sia chimici che fisici, in modo da rendere il canale vaginale completamente asciutto durante la penetrazione sessuale.

Questa pratica ha l'obiettivo di accrescere l'intensità delle sensazioni maschili, ma viene applicata dalle donne soprattutto per evitare di essere considerate negativamente a causa dell'eventuale lubrificazione genitale derivante dal piacere sperimentato nel rapporto.

L'uso di questa pratica può comportare un incremento della trasmissione di malattie sessualmente trasmissibili (MTS), in particolare l'Aids, a causa delle lacerazioni o infiammazioni provocate dall'attrito del pene all'interno della vagina.

Inoltre tale pratica è evidentemente incompatibile con l'uso del profilattico.

Altri significati[modifica | modifica wikitesto]

In ambito occidentale, la locuzione "sesso asciutto" viene anche utilizzata per definire le pratiche sessuali che non prevedono alcun tipo di penetrazione, ovvero il petting.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Erotismo Portale Erotismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di erotismo