Rissa in galleria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rissa in galleria
Rissa in galleria boccioni 1910.jpg
AutoreUmberto Boccioni
Data1910
Tecnicaolio su tela
Dimensioni76×64 cm
UbicazionePinacoteca di Brera, Milano

Rissa in galleria è un dipinto di Umberto Boccioni del 1910. È conservato a Milano presso la Pinacoteca di Brera. È parte della collezione Emilio e Maria Jesi.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il dipinto, appartenente ad una prima fase artistica di Boccioni, mostra già la tensione tipica dei dipinti futuristi sebbene conservi ancora retaggi naturalisti, soprattutto nella definizione delle figure che risultano ben delineate e riconoscibili. Tuttavia, esse sono disposte in modo tale da conferire dinamicità alla tela.

Il soggetto pittorico è una folla di persone che si accalca di fronte alla buvette di Gaspare Campari (divenuta successivamente "Gran Bar Zucca" nella Galleria Vittorio Emanuele II di Milano), per seguire una zuffa fra due donne.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Muriel Prandato, C'era una volta in Galleria (Corriere della Sera), 4 aprile 2003. URL consultato il 4 gennaio 2016.
  2. ^ Matteo Chiarelli, La zuffa che lanciò Milano nel Futurismo (Il Giornale), 30 agosto 2005. URL consultato il 4 gennaio 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]