Trasfigurazione (Pordenone)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Trasfigurazione
Pordenone, trasfigurazione brera.jpg
AutoreIl Pordenone
Data1515-1516 circa
Tecnicatempera su tavola
Dimensioni93×64 cm
UbicazionePinacoteca di Brera, Milano

La Trasfigurazione è un dipinto a tempera su tavola (93x64 cm) del Pordenone, databile al 1515-1516 circa e conservato nella Pinacoteca di Brera di Milano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Raleigh - North Carolina Museum of Art - San Prosdocimo e san Pietro

Il pannello era originariamente lo scomparto centrale di un trittico eseguito per la chiesa di San Salvatore di Collalto, vicino a Treviso. Ai lati presentava due tavole con coppie di santi: Prosdocimo e Pietro nel North Carolina Museum of Art e Giovanni Battista e Girolamo oggi disperso.

Descrizione e stile[modifica | modifica wikitesto]

Su una montagnola, rappresentante il Monte Tabor, Cristo si manifesta nella sua natura divina, vestito di una smagliante veste bianca e affiancato dalle apparizioni di Mosè (a sinistra, vestito di rosso) e Isaia (a destra, vestito di verde). In basso gli apostoli sono sconvolti dall'evento sovrannaturale, contorcendosi e coprendosi il viso con le mani, oppure rotolando via come sconvolti da un'esplosione d'energia.

I colori intensi mostrano una stesura "morbida", che dimostra l'avvicinamento ai modi di Giorgione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura