Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Provincia di Yazd

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Regione di Yazd)
Provincia di Yazd
provincia
استان یزد
Localizzazione
StatoIran Iran
Amministrazione
CapoluogoYazd
Territorio
Coordinate
del capoluogo
31°54′N 54°22′E / 31.9°N 54.366667°E31.9; 54.366667 (Provincia di Yazd)Coordinate: 31°54′N 54°22′E / 31.9°N 54.366667°E31.9; 54.366667 (Provincia di Yazd)
Superficie73 467 km²
Abitanti958 323 (2006[1])
Densità13,04 ab./km²
Shahrestān11
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+3:30
ISO 3166-2IR-25
Cartografia
Provincia di Yazd – Localizzazione
Panorama della città di Yazd

La provincia di Yazd (in persiano: یزد) è una delle trentuno province dell'Iran. È situata nel centro del paese e il suo capoluogo è Yazd. Dal censimento del 1996 risultava che il 75,1% della popolazione risiedeva in aree urbane mentre il rimanente 24,9% in aree rurali.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione di Yazd è prevalentemente di etnia persiana e di religione musulmana sciita sebbene esistano importanti comunità di Zoroastriani. Il primo documento storico della zona è datato 3000 a.C., con il nome di Ysatis ed era parte dell'impero dei Medi. Sono presenti nella provincia scavi archeologici.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Montagna dell'aquila, vicino alla città di Taft

A causa della distanza dalle capitali degli imperi che si susseguirono negli anni, Yazd rimase immune dalle distruzioni causate dalle guerre e tiene vive le sue tradizioni. Dagli scavi effettuati in collaborazione con l'Università di Teheran emergono resti risalenti al Mesolitico. Durante l'invasione di Gengis Khan all'inizio del XIII secolo Yazd fu raggiunta da numerosi artisti ed intellettuali provenienti dalle altre città della Persia. Fu visitata nel 1272 da Marco Polo che la descrisse come una ricca città dedita al mercato della seta.

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

La provincia è divisa in 10 shahrestān:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND: (DE4213149-2
Iran Portale Iran: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Iran