Provincia di Teheran

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Provincia di Teheran
provincia
استان تهران
Localizzazione
StatoIran Iran
Amministrazione
CapoluogoTeheran
Territorio
Coordinate
del capoluogo
35°41′N 51°25′E / 35.683333°N 51.416667°E35.683333; 51.416667 (Provincia di Teheran)Coordinate: 35°41′N 51°25′E / 35.683333°N 51.416667°E35.683333; 51.416667 (Provincia di Teheran)
Superficie18 909 km²
Abitanti13 267 637[2] (cens. 2016)
Densità701,66 ab./km²
Shahrestān16
Altre informazioni
Prefisso021
Fuso orarioUTC+3:30
ISO 3166-2IR-07
Cartografia
Provincia di Teheran – Localizzazione

La provincia di Teheran (farsi استان تهران, Ostān-e Tehrān) è una delle trentuno province dell'Iran, con capoluogo Teheran.

Comprende la più grande città del paese, con il suo vasto sviluppo territoriale e la sua ricca varietà di paesaggi urbani, ed è la provincia più popolata e più densamente popolata dell'Iran. Circa l'84% della popolazione si concentra nelle città, mentre il 16% circa della popolazione risiede nelle zone rurali della provincia.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

La provincia è divisa in 16 shahrestān:

Gli shahrestān di Karaj, Nazarabad e Savojbolagh dal 23 giugno 2010 fanno parte della nuova provincia di Alborz.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

La capitale Teheran è sede di vari musei e gallerie d'arte, testimonianze più espressive delle tradizioni e della cultura persiana antica e recente. Tra i luoghi da visitare a Teheran possiamo ricordare: il museo archeologico; il museo dei tappeti; musei dei palazzi reali; il museo etnologico; il museo Reża ʿAbbāsi; il notevole panorama del monte Damavand; le vaste ed attrezzate piste di sci di Shemshak, sulle colline situate al nord della città, e tanti altri posti di interesse.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Censimento nazionale 2016 (XLSX), amar.org.ir. URL consultato il 14 marzo 2017.[]
  2. ^ [1]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4620404-0 · BNF (FRcb11993634d (data)
Iran Portale Iran: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Iran