Prince Tagoe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prince Tagoe
Princetagoe.jpg
Nazionalità Ghana Ghana
Altezza 188 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Kelentan FA
Carriera
Giovanili
2001 S.C. Adelaide
2002 Field Masters FC
2003 Pro Consult Sports Academy Trainee
Squadre di club1
2003-2004 Midtjylland-Maamobi 32 (13)
2004-2005 Hearts of Oak 40 (21)
2005-2006 Al-Ittihad 30 (14)
2006-2007 Al Shabab 24 (10)
2007-2009 Al-Ettifaq 30 (12)
2009-2011 Hoffenheim 22 (3)
2011- Partizan 18 (12)
2011-2013 Bursaspor 28 (11)
2013 Al-Ettifaq 28 (11)
2013 Club Africain 20 (8)
2014- Kelentan FA 19 (7)
Nazionale
2006- Ghana Ghana 37 (7)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al maggio 2011

Prince Tagoe (Accra, 9 novembre 1986) è un calciatore ghanese, attaccante del Kelentan FA e della Nazionale ghanese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver militato in varie formazioni giovanili ghanesi, venne ingaggiato dagli Hearts of Oak. Nel 2005 vinse il titolo di capocannoniere del campionato realizzando 18 reti.

Nel 2006 si trasferì in Arabia Saudita per giocare con l'Al-Ittihad.

Successivamente passò alla formazione del Al Shabab Dubai degli Emirati Arabi Uniti, per poi ritornare in Arabia Saudita in virtù del suo passaggio alla squadra dell'Al-Ittifaq. Con questa maglia si è messo in luce segnando 8 reti nelle prime fasi della AFC Champions League 2009.

Nel 2009 approdò in Europa grazie all'interessamento dell'Hoffenheim, club con il quale firmò un contratto triennale il 9 giugno 2009.[1] Il 12 agosto 2009 gli venne riscontrato un problema cardiaco e la dirigenza dell'Hoffenheim, a seguito della revoca da parte della federazione tedesca della licenza del giocatore, avviò le procedure per rescindere il suo contratto dopo solo due mesi;[2] i legali del giocatori si opposero alla decisione del club e presentarono un ricorso nel quale venivano fornite le prove ottenute tramite ulteriori accertamenti clinici che evidenziavano come lo stato di salute di Tagoe non fosse compromesso a tal punto da invalidare il contratto. La federazione tedesca diede ragione al giocatore e non accolse la richiesta di rescissione avanzata dal club riservandosi il diritto di restituire la licenza a Tagoe una volta superati i problemi di salute.[3] Nel dicembre 2009 il giocatore ha ottenuto nuovamente l'abilitazione dalla federazione dopo aver superato i test medici necessari.[4] Il 1º maggio 2010 ha segnato le prime reti della sua carriera in Bundesliga realizzando una doppietta nella partita tra Eintracht Francoforte e Hoffenheim terminata col punteggio di 1-2.[5]

Nell'ultimo giorno di calciomercato, viene prestato al Partizan Belgrado.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 marzo 2011, riceve come premio di una scommessa, la Renault Coupe del suo allenatore Aleksandar Stanojević per la doppietta vincente segnata nel derby di coppa di Serbia tra il Partizan e la Stella Rossa (2-0).[6]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il suo esordio con la nazionale del Ghana avvenne in occasione della Coppa d'Africa 2006.

Figura tra i 23 convocati del Ghana per il Mondiale 2010 in Sudafrica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (ENDEFRESAR) Prince Tagoe, su FIFA.com, FIFA. Modifica su Wikidata
  • (EN) Prince Tagoe, su national-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata
  • (DEENIT) Prince Tagoe, su transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG. Modifica su Wikidata
  • Prince Tagoe, su it.soccerway.com, Perform Group. Modifica su Wikidata
  • Prince Tagoe, su calcio.com, HEIM:SPIEL Medien GmbH. Modifica su Wikidata
  • (DE) Prince Tagoe, su fussballdaten.de, Fussballdaten Verlags GmbH. Modifica su Wikidata