Premio Goya per il miglior attore non protagonista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il premio Goya per il miglior attore non protagonista (premio Goya a la mejor interpretación masculina de reparto o premio Goya al mejor actor de reparto) è un premio cinematografico assegnato annualmente dall'Academia de las Artes y las Ciencias Cinematográficas de España a partire dal 1987 al miglior attore non protagonista di un film di produzione spagnola uscito nelle sale cinematografiche nel corso dell'anno precedente.[1]

Gli attori che hanno vinto due volte in questa categoria sono Emilio Gutiérrez Caba (unico nella storia del premio ad aver vinto due volte consecutivamente), Juan Diego e Karra Elajalde.

Juan Diego è anche l'attore che ha ricevuto più volte la candidatura in questa categoria (sei volte tra il 1992 e il 2012) nonché l'attore che, con le sue nove candidature tra attore protagonista e non protagonista, è stato più volte nominato ai Goya, eguagliato da Javier Bardem (otto volte come protagonista e una come non protagonista), Eduard Fernández (cinque da protagonista e quattro da non protagonista) e Antonio de la Torre (rispettivamente quattro e cinque)

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

I vincitori sono indicati in grassetto, a seguire gli altri candidati.

Anni 1987-1989[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1990-1999[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2000-2009[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2010-2019[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Historia de los premios Goya, premiosgoya.academiadecine.com. URL consultato il 23 febbraio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema