Non ci resta che vincere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Non ci resta che vincere
Titolo originaleCampeones
Paese di produzioneSpagna, Messico
Anno2018
Durata124 min
Generedrammatico, commedia, sportivo
RegiaJavier Fesser
SceneggiaturaJavier Fesser e David Marqués
Distribuzione in italianoMovies Inspired
FotografiaChechu Graf
MontaggioRoberto Bolado e Javier Fesser
MusicheRafael Arnau
ScenografiaJavier Fernández
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Non ci resta che vincere (Campeones) è un film del 2018 diretto da Javier Fesser.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un allenatore professionista di pallacanestro, dopo essere stato licenziato e arrestato, è costretto ad un periodo di lavori socialmente utili per evitare la detenzione. Si troverà ad allenare una squadra composta esclusivamente da persone con disabilità intellettiva, che gli faranno riscoprire i veri valori della vita e dello sport. La squadra parteciperà al campionato spagnolo dedicato alle persone disabili, riuscendo ad arrivare in finale. Pur non vincendo la partita, sia i giocatori che l'allenatore riusciranno a comprendere dei valori fondamentali nello sport e nella vita, grazie allo scambio reciproco.

Il film è ispirato alla storia della squadra di basket Aderes Burjassot, composta da persone con disabilità intellettiva, che vinse dodici campionati in Spagna tra il 1999 e il 2014. Il personaggio di Román è ispirato a Ramón Torres Soto, capitano della squadra nazionale spagnola che partecipò al torneo di pallacanestro DI alle Paralimpiadi di Sydney 2000.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]