La gran familia española

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La gran familia española
Titolo originaleLa gran familia española
Paese di produzioneSpagna
Anno2013
Durata95 min
Generecommedia
RegiaDaniel Sánchez Arévalo
SceneggiaturaDaniel Sánchez Arévalo
FotografiaJuan Carlos Gómez
MontaggioNacho Ruiz Capillas
MusicheJosh Rouse
ScenografiaSatur Idarreta
Interpreti e personaggi

La gran familia española è un film del 2013 diretto da Daniel Sánchez Arévalo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il diciottenne Efra è in procinto di sposare la fidanzata Carla, incinta di alcuni mesi: nell'organizzazione della cerimonia il ragazzo si trova a fare i conti con vari imprevisti, prima fra tutti la concomitanza dell'evento con la finale del campionato mondiale di calcio 2010. Per la celebrazione, i due sposi scelgono come location il vecchio podere di famiglia nel quale vive il solitario padre di Efra, abbandonato dalla moglie molti anni addietro.

La famiglia di Efra però è decisamente fuori dall'ordinario, in quanto il giovane ha quattro fratelli maggiori, tutti maschi e tutti piuttosto problematici: Adán, il maggiore, è affetto da depressione; il secondogenito Ben è ritardato; il terzogenito Caleb è partito per lavorare come medico missionario nei luoghi più poveri del mondo dopo essersi lasciato con la fidanzata Cris, che ha instaurato una relazione con il quarto fratello, Dani. I preparativi per il matrimonio di Efra saranno l'occasione per movimentare le dinamiche familiari: il padre viene colto da un malore costringendo gli sposi a posticipare di qualche ora la cerimonia, mentre Caleb riesce finalmente a chiarire le vecchie ruggini con suo fratello Dani e nel frattempo Efra si interroga seriamente sul rapporto con Carla.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema