Fuori menù

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fuori menù
Titolo originaleFuera de carta
Paese di produzioneSpagna
Anno2008
Durata111 min
Generecommedia
RegiaNacho G. Velilla
SceneggiaturaOriol Capel, Antonio Sánchez, David Sánchez, Nacho G. Velilla
Distribuzione (Italia)Bolero Film
FotografiaDavid Omedes
MontaggioÁngel Hernández Zoido
MusicheJuanjo Javierre
ScenografiaJavier Fernández
Interpreti e personaggi
Premi
  • 1 Fotogramas de Plata: miglior attore a Javier Cámara
  • Miglior film e miglior attore al Festival de Málaga

Fuori menù (Fuera de carta) è un film spagnolo del 2008, diretto da Nacho G. Velilla ed interpretato da Javier Cámara e Lola Dueñas.

Il film è stato distribuito nelle sale italiane il 24 aprile 2009.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Maxi è un cuoco, proprietario del Xantarella, un ristorante nel quartiere gay di Madrid. Nonostante le difficoltà economiche porta avanti la sua attività con entusiasmo con il sogno di ottenere una stella dalla Guida Michelin. Maxi vive tranquillamente la propria omosessualità alla luce del sole, ma vede sconvolta la propria tranquillità dall'arrivo dei due figli, che non vede da sette anni, avuti da un precedente matrimonio di facciata. Alla prese con le nuove responsabilità genitoriali, Maxi vede complicarsi di più la vita grazie al nuovo vicino di casa, l'affascinante calciatore argentino Horacio, dando vita ad un turbolento triangolo amoroso tra Maxi, Horacio e la maitre Alex.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Esordio alla regia cinematografica di Nacho G. Velilla, sceneggiatore, produttore e regista televisivo, che per la televisione spagnola ha realizzato le serie 7 vidas e Médico de familia, versioni spagnole di 7 vite e Un medico in famiglia. Per la stesura della sceneggiatura, Velilla si è ispirato in parte a fatti realmente accaduti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema