Piero Filippone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Piero Filippone (Napoli, 20 novembre 1911Santa Fe, 1º gennaio 1998) è stato uno scenografo italiano, autore di oltre 150 scenografie in quasi sessant'anni di carriera, dal 1934 (esordio con Il cappello a tre punte di Mario Camerini) al 1993 (trasferitosi negli Stati Uniti la sua ultima attività fu quella di occuparsi delle scenografie della serie televisiva Lucky Luke diretta ed interpretata da Terence Hill)[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era nato a Napoli ma ci teneva a dire che lui era di Capri. Fu lo scenografo di ventiquattro film di Totò[2], ma ha lavorato anche con Roberto Rossellini (Germania anno zero, Viaggio in Italia), Eduardo De Filippo (Filumena Marturano, Napoli milionaria), e Mario Mattoli (in trentasette pellicole).[3]

Ha vinto il Nastro d'Argento, per La figlia del Capitano di Camerini.[4]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Piero Filippone, in Internet Movie Database, IMDb.com.
  2. ^ (EN) Most Popular Titles With Piero Filippone And Totò, IMDB. URL consultato il 23-06-2010.
  3. ^ Piero Filippone, MyMovies. URL consultato il 23-06-2010.
  4. ^ (EN) Awards for Piero Filippone, IMDB. URL consultato il 23-06-2010.
Controllo di autorità VIAF: (EN296872061